- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Duribanchi / Un ricordo che spero risulti delicato

Martedì 24 Marzo 2020

 
mina

“Non parlerò invece dei gattopardi del palazzo calcistico: saranno rinviate le Olimpiadi, ma loro ti spiegano che il campionato deve finire. E che lo scudetto deve essere assegnato.”

Andrea Bosco

Parlare di chi? Scrivere cosa? Di solito qui si parla (qualche volta bene, qualche volta male, qualche volta elogiando, qualche volta criticando) di gente con nobili lombi. Ma oggi gli uomini e le donne che tutti dovremmo celebrare sono le migliaia di sconosciuti che da settimane si affannano in condizioni disperate, spesso impotenti, a cercare di salvare vite. I medici, gli infermieri, i paramedici. E gli scienziati che febbrilmente cercano un vaccino che possa sbarrare la strada al nemico spietato che ci sta decimando. Sono loro, dei quali non conosciamo i nomi, quelli da sostenere: anche economicamente. Quelli in servizio attivo. I pensionati che sono “rientrati”. I neolaureati spediti al “fronte”. Loro sono da ammirare e da ringraziare. Sono la nostra ultima frontiera, la nostra speranza. Nonostante i coglioni che ancora violano le norme di sicurezza: uscendo, correndo, festeggiando, assembrandosi.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Soltanto un tipo fuori dal comune

Domenica 22 Marzo 2020

 

marler 2

In questo mondo così pronto ad elargire finte moralitĂ , a combattere il virus dell’emulazione in uno scenario sempre piĂą pappagallesco, basta un strizzatina di palle per scatenare l’epidemia delle stronzate. 

 

Giorgio Cimbrico

Tre settimane di sospensione a Mohamed Haouas per il diretto al mento di Jamie Ritchie (buona tecnica, non c’è che dire), quattro settimane a Manu Tuilagi che stava per staccare la testa a George North (cosa volete farci, i samoani sono fatti così …), dieci settimane a Joe Marler per la “condotta inopportuna” tenuta con Alun Wyn Jones che, essendo un monumento, deve avere palle di bronzo e così più che sentito deve aver visto il gesto di Joe che, da quando è apparso sulla scena, ha dato subito l’idea di essere un tipo fuori dal comune.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / "Per favore, tristezza vai via"

Sabato 21 Marzo 2020

 

mura


“Ciao Gianni. Eri un fuoriclasse. Lo sarai per sempre, anche se ti facevamo arrabbiare quando urlavamo chiedendo ribellione dopo recensioni sui ristoranti per quella postilla ad ogni bella descrizione: bere a parte.”

Oscar Eleni

Evaso idealmente dalla casa prigione per guardare il mondo dall’osservatorio astronomico genovese in via Mura delle Chiappe dove, sempre nella fantasia, ci siamo seduti insieme al caro Ghighi Parodi, fondatore dei Giganti del Crespi e della coppia di sbandati, un orso già cripto e il Menichelli che ci manca come Grigo, come Trevisani, rimirando stelle che non vedremo più. Ciao Gianni Mura che in Gazzetta cercavi di aiutare il praticante vestito da orso facendolo ridere quando descrivevi Raphael Geminiani e la sua faccia da tucano brillo mentre Grula e Gifra danzavano e il divino Raschi urlava in tempi di scioperi e pagine vuote: “Buttate dentro tutto, purchè sia piombo”.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Anno bisesto, anno funesto

Sabato 21 Marzo 2020


tokyo-coronavirus


Assistiamo alla formazione quasi totale di un grande nulla che ci è piombato addosso: nello sport, nella vita spenta (ma anche sempre più percorsa d’ira) di questi giorni che diventeranno mesi.


Giorgio Cimbrico

Lunghi anni di attivitĂ  politica, che lo hanno porto alla baronia,  hanno dato a Lord Sebastian Coe la capacitĂ  di esprimersi con il linguaggio giusto, le prudenze del caso, la cautela necessaria, ma una frase mi ha colpito: “Nessuno sta dicendo che andremo a Tokyo a tutti i costi”. Nessuno potrĂ  attaccarlo, affermare che il presidente della ex-IAAF sia sedizioso, che voglia mettere sul piatto della bilancia il peso dello sport che dell’Olimpiade è simbolo, sintesi, essenza, archivio delle migliori memorie. Ma le parole sono lì, come una boccia di posizione.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Evitiamo che la Pandemia generi illusioni

Giovedì 19 Marzo 2020


tokyo-stadio-1


Tutta la stagione sta subendo gravosi contraccolpi: non rischia solo Tokyo con quel che ne consegue, ma anche gli Europei di Parigi e lo stesso Golden Gala. E sullo sfondo, le elezioni federali.

Daniele Perboni

Pungolato da un vecchio compagno di incursioni atletiche (“Vedi di uscire dal tuo isolamento lomellino, …”), ora autoesiliatosi in Riviera come un antico satrapo, finalmente rimetto mano alla tastiera. Argomenti all’ordine del giorno pochi, stante la cancellazione di tutta l’attività sportiva. Però qualcosina negli ultimi giorni ha ringalluzzito la voglia di … polemica. No, non proprio. Meglio chiarire e puntualizzare. Sul sito FIDAL di martedì 17 marzo è apparsa un’intervista al presidente Alfio Giomi. Fra i vari punti toccati anche le Olimpiadi. Riporto testualmente domanda e risposta.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 10 of 408

Cerca