- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

Piste&Pedane / Il futuro dell'atletica italiana e' nel "ritorno al passato"

Venerdì 11 Maggio 2018

canova 2

Per cortesia di Trekkenfild pubblichiamo una intervista a Renato Canova. Con molti spunti per meditare.
 
di Daniele Perboni

Conosciamo Renato Canova dai tempi della rivista Atletica Leggera. Memorabili, precise e analitiche le sue osservazioni tecniche sulle varie manifestazioni mondiali, oltre alle consuete “liste mondiali” stilate sempre con estrema competenza. Poi per varie ragioni ci siamo persi di vista. La sua strada lo ha portato lontano, molto lontano. Ora vive in Kenias, a Iten, dove ha una casa dentro al Kerio View Hotel. Mediamente sugli altipiani ci sta sei mesi l’anno. Il resto del tempo lo divide fra Sestriere, Saint Moritz e altri luoghi “ameni” dove è chiamato per tenere corsi IAAF o clinics organizzati dalle varie Federazioni. Ad una nostra domanda un poco impertinente ha risposto: «Attualmente ho un contratto diretto con la Nike, come supervisore tecnico degli atleti africani che lo richiedano (con i loro management personali, naturalmente), ovviamente se con contratti Nike. Per ulteriore precisazione, non ricevo compensi dagli atleti e con la Nike ho esclusivamente un budget per le spese, in cambio della libertà decisionale».

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Intelligenza artificiale? Preferisco quella umana

Giovedì 10 Maggio 2018

smart-phone 2

Telefonini, tablet, computer: la vita si fa sempre piĂą smart, il mondo sempre piĂą easy. E si scava un solco tra le generazioni.

di Giorgio Cimbrico

“Pink is good, Runner contro il cancro”.
Sono sempre stato per una corretta uniformità e così avrei scritto: “Il rosa è buono, corriamo contro il cancro”. Oppure: “Pink is good, Runner versus Cancer o against Cancer”. Quelli che corrono, i podisti, sono stati spazzati dai runner. E stanno rischiando l’estinzione anche i corridori, intendo quelli che vanno in bicicletta. Ora ci sono i rider, quelli che fanno le gare, ma anche quelli che portano il cibo a domicilio, per cinque euro lordi.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Il villaggio cestistico alla festa finale

Giovedì 10 Maggio 2018

play-off-18

Play off senza respiro: si va in campo ogni due giorni e chi ha la panchina corta non si metta ora a frignare.

di Oscar Eleni

In pellegrinaggio, inseguito dai 65 mila dell’Olimpico e dai 3500 del Taliercio, nella notte del solito masochistico confronto impossibile dove il basket chiudeva la stagione e la Juventus i conti con tutti, cominciando dal Milan che così poteva piangere con i feroci saladini dell’Emporio Armani dove chi vuole rimanere urla più forte di chi non vorrebbe più stare a sedere. Dicevamo del pellegrinaggio a Fiumefreddo di Sicilia dove sono stati riscoperti nella basilica del Rosario i 14 pannelli scolpiti e dipinti da Salvatore Incorpora.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Via alla stagione europea: buona la prima

Martedì 8 Maggio 2018

phpthumb_generated_thumbnailjpg 2

Benchè assenti nella DL, buoni risultati degli italiani in casa e fuori. Trainati con successo dai marciatori.

di Daniele Perboni

Cosa scrivevamo la settimana scorsa? Che i big azzurri si stavano svegliando dal torpore invernale? Poteva sembrare un azzardo. Quante volte, infatti, abbiamo assistito a “sparate” che potevano preludere a ottime performance e poi... Beh, anche questa volta la commedia potrebbe terminare con il classico colpo di scena. Primeggiare in casa, mettersi in tasca risultati degni, certificare che sì, forse, speriamo, siamo sulla buona strada, vedrete che questa è la stagione buona... e alla fine si rimane con un pugno di mosche in mano. Nessuno se lo augura, sia chiaro, anzi facciamo il tifo e incrociamo le dita.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Prepariamoci alla notte dei generali

Lunedì 7 Maggio 2018

big_89309 2

Nel deserto del basket italiano, dove siamo sempre all'anno zero, mercoledì a tarda sera sarà presentato il tabellone finale.

di Oscar Eleni

Nel deserto del Negev, prigioniero della labirintite provocata dalle partite in notturna, felice di non dover decodificare nessun messaggio di gente scontenta come succede nel mercato sempre aperto e in tante società azienda. Dai calciatori nel caos anche adesso che la Juventus lucida il settimo sigillo grazie ai “ favori” di due nemiche storiche come Fiorentina e Torino tanto per far capire ai bulli delle curve che sul campo, quasi sempre, salvo per calciopoli, vanno professionisti serie e non tutti si rigenerano nei privati delle discoteche, perdono ore di riposo in sala tatuaggio, si sentono realizzati soltanto se il parrucchiere di fiducia li concia per un provino casereccio de la Bella e la bestia.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 10 of 261

Cerca