- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Duribanchi / Un patrimonio per il suo paese. Ma non solo

Sabato 24 Ottobre 2020


pele

Anche O’Rey ha tagliato il traguardo degli ottanta. Un re privo di eccessi. Mai sopra le righe. Un grande uomo che appariva “timido”. E l’interrogativo che non ha risposta: resta Pelè il miglior 10 della storia?

Andrea Bosco

Edson Orantes do Nascimiento: semplicemente Pelè. Ne compie ottanta. Un monumento dello sport. Il ragazzino che sedicenne ai Mondiali di Svezia, vinse la Rimet, come allora si chiamava, umiliando i favoritissimi padroni di casa che in squadra avevano i Liedholm, gli Hamrin, gli Skoglund. Portando tra dribbling, “sombreri” e gol, il gioco del calcio nel futuro. Non si era mai visto, prima di allora un giocatore come Pelè.

Read more...

 

Piste&Pedane / Una tempesta in un bicchier d'acqua?

Giovedì 22 Ottobre 2020


arena-milano

 

Appena inaugurata di nuovo (ma quante volte è già accaduto in passato?), attorno all’Arena – il più antico impianto sportivo italiano – scoppiano le prime polemiche. Tutto giusto? Cerchiamo di capire.

Daniele Perboni

Dopo oltre cinque anni di chiusura finalmente l’Arena Civica Gianni Brera, a Milano, ha riaperto i battenti e, come accade (quasi) sempre dalle nostre parti, inteso come stivale, immancabili sono scoppiate le polemiche. Furibonde. A suon di lettere (cartacee ed elettroniche, visti i tempi moderni in cui viviamo) che viaggiano fra presidenti di società, sedi federali (provinciale, regionale e nazionale) uffici comunali, giornali. L’oggetto del contendere?


Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Mascherine che nascondono facce di bronzo

Giovedì 22 Ottobre 2020

 

pozzecco_1 2


“Non si riesce a fottere la natura, ma secondo il detto napoletano, si può continuare a piangere: una colpa che dovrebbero espiare anche quelli che adesso pensano di comandare.”

Oscar Eleni

Dal collegio Mariuccia rifiutando tutto: dal cibo a quelli che ti chiedono l’aiuto che dovrebbe dare uno Stato dove la gente paga anche le tasse, non parliamo di chi cerca la libertà qui mettendosi nelle mani di chi li sfrutta per strada, anche soltanto per portare una pizza al servizio dei laureati in atenei famosi, da quello delle fragole alla signora dei raiders. Momento di rabbia e scoramento davanti a tanti imbonitori. I peggiori sappiamo dove stanno, ma noi che amiamo lo sport conosciamo bene certi polli. Ci raccontiamo bugie, non soltanto per sopravvivere.

Read more...

 
 

Duribanchi / Italiani brava gente? Non proprio tutti, ... …

Martedì 20 Ottobre 2020

 

peter pan


“Nel paese delle (inconfessabili) complicità succede di tutto. Ogni giorno, senza tregua. Gente che vende falsi tamponi. Gente che specula sulle mascherine. La politica, lo stato, i privati, i mafiosi, quelli della porta accanto.”

Andrea Bosco

La Bibbia è un libro per palati forti. Occhio per occhio e dente per dente. Recita Geremia (17,5 ): “Maledetto l'uomo che confida nell'uomo”. I tempi sono esasperati: il “peggio” che alberga nell'animo tende a tracimare. Puoi conoscere i Vangeli, aver studiato Chabot ed Einaudi, puoi in gioventù aver ammirato Gobetti e Turati. Puoi avere persino aver imparato, da bimbo, il catechismo: oggi “ti girano”. Vorticosamente. Italiani brava gente? Non tutti. Italiani rispettosi delle norme? Evitiamo di prenderci per i fondelli. Nuovi divieti, causa Covid, per l'orario di chiusura di bar e ristoranti? E che problema ci sarà mai?

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Tutto chiaro nel mondo All Black

Martedì 20 Ottobre 2020


all-black


Finiamo sempre per parlare di Nuova Zelanda quando l'argomento è il rugby: la loro supremazia, le loro leggende, le loro sconfitte, la loro Haka. Ma c'e' molto altro ancora.

 

Giorgio Cimbrico

Domenica, per Nuova Zelanda-Australia atto secondo, Eden Park di Auckland pieno zeppo, 47.000, tutti molto appiccicati, senza mascherine, senza disinfettanti. Agli antipodi, in tutti i sensi. Beh, là è facile, può subito obiettare qualcuno, sono pochi e a parte le città che assorbono a occhio tre quarti della popolazione, il distanziamento sociale è un fatto naturale. Vero, ma non è tutto. Quando il contagio è arrivato anche laggiù e si è scatenato qualche cluster (mi adeguo anch’io, avete visto?) in alcuni quartieri di Auckland, è scattato il lockdown. Risultato: la Nuova Zelanda ha avuto qualche centinaio di infettati e 34 morti.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 7 of 439

Cerca