- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

Mondiali 2017 / Slittino: dopo cinque anni riecco il podio

Lunedì 30 Gennaio 2017

fischnaller

Dopo cinque anni lo slittino azzurro torna sul podio dei Mondiali con Dominik Fischnaller (foto tratta dal suo profilo FB) che sulla pista di Igls strappa il terzo posto al tedesco Johannes Ludwig per 55/1000. Un risultato inatteso dopo la prima manches che lo aveva visto tra i più lenti del gruppo di testa per un errore al cancelletto. Prestazione ampiamente riscattata da una seconda discesa che lo ha visto costantemente primo agli intertempi. Un terzo posto che eguaglia in fotocopia il risultato della gara Sprint di due giorni prima, prova però non olimpica. I Mondiali di Slittino hanno aperto la stagione preolimpica assegnando i primi 4 titoli del programma di PyeongChang (9/25 febbraio 2018).

Read more...

 

Saro' greve / Record: proveranno a cancellare anche Mennea?

Lunedì 30 Gennaio 2017

reonsch 2

di VANNI LORIGA

Come al solito “Sarò greve !”. Avrei voluto parlare ancora una volta della “Signora del calcio”, ma prendo tempo perchè di lei, e delle lotte intestine della sua insuperabile Famiglia, si stanno interessando le magistrature ordinaria e sportive. Attendiamo i loro responsi. Nel frattempo mi dedico al “Tumultus Cimbricus”. Chi pensa che voglia trattare dei fatti risalenti agli anni 105-101 a.C. erra. Non mi interessano i Cimbri, popolazione originaria dello Jutland, ma di qualcosa che da quelle nordiche plaghe si origina.   Giorgio Cimbrico, il documentatissimo collega detto appunto Cimbricus, ci segnala (tramite il sempre vigilante Augusto Frasca, che drasticamente la definisce “ impraticabile ed iproponinibile”) una iniziativa della EAA, cioè dell’ Associazione Europea d’atletica.

Read more...

 
 

Doping / I 98 Cold Case del CIO per Pechino e Londra

Domenica 29 Gennaio 2017

bolt-200

Nei giorni scorsi il CIO ha fatto un po' d'ordine nel magma dei provvedimenti antidoping presi nei mesi scorsi nel riesame delle provette organiche per i Giochi 2008 e 2012 pubblicando gli elenchi aggiornati. Da questo gabinetto del dottor Caligari, una sorta di buio antro dell'errore e dell'orrore, è emersa anche la cancellazione della medaglia d'oro n. 9 (in effetti, in ordine cronologico, sarebbe la n. 3) di Usain Bolt per effetti indotti. Il quale Bolt, a scanso di equivoci e per non incappare in problematici ricorsi, si sarebbe già attivato per restituirla. E qui si apre una seconda fase. Non sarà infatti automatico la ricollocazione delle medaglie tolte (accantoniamo per ora le squalifiche che riguardano le posizioni fal 4° all'8° posto, premiate "solo" con il diploma olimpico).

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Tori del basket, nei giorni dei limoni neri

Sabato 28 Gennaio 2017

real madrid

di OSCAR ELENI

Dalle colline madrilene di Alcobendas. Museo del basket. Fondazione Pedro Ferrandiz. Ideale per una sfida Real-Olimpia. Pedro e Cesare Rubini. Amici dopo la guerra delle rose, le loro rose di damasco, squadroni che dominavano il mondo del basket. Dipendeva molto dagli arbitri. Forse è così anche oggi, almeno a Madrid se trovi i direttori di gara che ha incontri l’Emporio Armani, una squadra, una società che sembra davvero meritevole di una poesia sull’amica risanata. Dentro, nel gruppo, nel gioco.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Nuova struttura: si parte (pur con qualche scaramuccia)

Martedì 24 Gennaio 2017

baldini-locatelli 2

di DANIELE PERBONI

"Padre Nostro che sei nei cieli / Restaci / E noi resteremo sulla terra, …".  Che c’azzeccano questi provocatori versi di Jacques PrĂ©vert con la rubrica che abbiamo l’onore e l’onere di tenere costantemente aggiornata su sportolimpico? Forse poco, forse tanto, forse niente o forse tutto. Dipende dai punti di vista, da quale angolazione viene sviscerato il tema dell’atletica nostrana. Belle parole, giĂ . Ma il succo? Alla fine ciò che conta è capire. Magari poco, ma l’importante è comprendere. Tanto per cominciare al sottoscritto quel componimento piace un botto. E lo dice uno che non proviene da una cultura umanistica (scuole tecniche, per la precisione, un’iscrizione velleitaria alla facoltĂ  di geologia e nessun esame tentato…) e che le parole in versi non lo entusiasmano affatto. Detto ciò (ed è anche troppo), andiamo finalmente al sodo.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 4 of 155

Cerca