- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

Cinque cerchi / Bingo: altre sette gare per Pechino 2022

Giovedì 19 Luglio 2018

cio-2022

 

L'EB del CIO ha posto i sigilli finali ai programmi gara di Pechino e di Tokyo all'insegna di piĂą gare e piĂą donne.

di Gianfranco Colasante


Mentre da noi si sta trattando sulla triplice candidatura ai Giochi Invernali del 2006, ovviamente senza dibattito e senza consultare i cittadini, scelta affidata ad una complessa mediazione politico/economica tra il CONI di Giovanni Malagò (lo stesso che, dopo Roma 2024, aveva lanciato l'idea di Milano 2026) e il Governo del cambiamento rappresentato dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti, il CIO si è portato avanti col lavoro. Dilatando il programma olimpico invernale con l'aggiunta di altre sette gare per Pechino 2022 (e che impatteranno anche nell'edizione successiva). Un programma, come si legge sul comunicato ufficiale, "pieno di passione e di eccitamento", dettato dal raggiungimento della parità di genere e con la speranza di coinvolgere i nuovi giovani, i Millennials. Qui sotto sono disponibili i documenti approvati ieri dall'Esecutivo del CIO per le due Olimpiadi asiatiche.


Tokyo 2020 - Planning giornaliero

Pechino 2022 - Programma completo


Read more...

 

Osservatorio / Berlino, una occasione da non mancare

Mercoledì 18 Luglio 2018

scotti-1 

 

di Luciano Barra

Prime considerazioni sulla stagione italiana dopo le rassegne giovanili e guardando agli imminenti Europei di Berlino.

L’Italia dell’atletica si avvicina a Berlino, a quello Stadio Olimpico che suscita i ricordi incancellabili (sia chiaro, io non c’ero) dei Giochi del 1936 e della finale dei Mondiali di calcio del 2006. Meno memorabili i nostri risultati ai Mondiali di atletica del 2009 dove iniziammo la serie degli “zero tituli”. La stagione europea è finora difficile da interpretare per diversi motivi. I britannici nell’anno europeo devono sempre equilibrare la loro preparazione con i Giochi del Commonwealth, quest’anno svoltisi “down under” in primavera. I Mondiali di calcio hanno condizionato il calendario e molti Campionati Nazionali sono in programma nei prossimi due week-end.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Un modo piccolo piccolo, un altro mondo

Mercoledì 18 Luglio 2018

 

bolt-4

 

Siamo finiti a capofitto in un mondo che delira per il profitto a tutti i costi (scusate il bisticcio), ma rifiuta la bellezza del gesto.

 

di Giorgio Cimbrico

Se una faccenda nobile come la 4x400 – tutta nera o tutta bianca – diventa un terreno di scontro, di polemica, di astio, pardon, una batracomiomachia, una esopesca battaglia tra rane e topi, non corriamo più la staffetta oppure proviamo a tenerla ben distante dai tentacoli lunghi di queste dispute avvilenti, di queste provocazioni. Non si può, ci sono i social media che trangugiano, divorano, sporcano le mense come facevano le Furie. E allora? Proviamo a vivere senza, io ci riesco benissimo. Per il resto, rimando alla prima foto, a trionfo appena arpionato, e al titolo dell’edizione web de l’Équipe: Pogba e Mbappé abbracciati e “Un Autre Monde”.


 

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Una generazione di talenti? Possibile.

Mercoledì 18 Luglio 2018

 

4x400-tampere

 

The Italian job, ha titolato la IAAF dopo la sorprendente affermazione della 4x400 sugli USA.

 

di Daniele Perboni

 

Come sempre arriviamo buoni ultimi nel commentare quel che è accaduto nei giorni precedenti. Ma d’altronde, avendo questa rubrica cadenza settimanale e dovendo uscire tra mercoledì e giovedì, non abbiamo scelta. Così eccoci a scrivere delle imprese dei “nostri” cavalleggeri a Tampere (Finlandia), Campionati mondiali Under 20. Ne siamo, meglio ne sono (i ragazzi), usciti con un oro che farà epoca e non sarà dimenticato tanto in fretta: titolo e record continentale nella staffetta 4x400, quella del miglio per dirla all’inglese. Klaudio Gjetja, Andrea Romani, Alessandro Sibilio ed Edoardo Scotti (e come non dimenticare il giovane Benati che ha fatto pienamente la sua parte in semifinale?) si sono messi al collo il titolo iridato finendo la loro fatica in 3’04”05.


Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Angeli e demoni, pensieri di mezza estate

Lunedì 16 Luglio 2018

mosca-2018 2 












"Gli angeli dei buoni affari ti dicono quello che piace ai carnivori davanti ad un vegetariano".

di Oscar Eleni

Dall’eremo con il tetto di paglia dopo essere scappato dal fiume dove dicono di aver visto un coccodrillo, dopo aver rifiutato l’invito di un amico texano, no, non Ettore Messina, che voleva convincermi che le tigri vere, più di cinquemila, vivono nel suo stato con una stella. Angeli e demoni dell’estate, una poesia di Ryokan, la scoperta di mondi mentali diversi come ci ha obbligato a fare il film sulla sfida a Wimbledon fra Borg e Mc Enroe. Ci ha aiutato a capire meglio il percorso di Nole Djokovic in quel tempio. Siamo tutti molto superficiali, vediamo Cristiano Ronaldo e la sua ricchezza, ci domandiamo come tutti cosa ne penseranno quelli che guadagnano in un anno quello che lui si porta a casa in una settimana, poi ci dicono che sono tutte menate di torrone: CR7 è un grande affare.


Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 267

Cerca