- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

I sentieri di Cimbricus / Elaine Thompson, of course

Mercoledì 1° Dicembre 2021

 

thompson-pre-09-21


Com’era più che prevedibile, non solo per il tris di Tokyo, il riconoscimento di WA per le ragazze è andato alla giamaicana. Nella serata c’è stato anche uno spicchio d’azzurro con l’Inspiration Awards andato alla pari a Gianmarco Tamberi e a Mutaz Barshim per la medaglia condivisa. Riconoscimento importante, ma resta sempre un po’ d’amaro.

Giorgio Cimbrico

Il tris e il poker di Tokyo hanno dato a Elaine Thompson l’Oscar di World Athletics: ultimo giamaicano, Usain Bolt nel 2016, alla sesta “statuetta, ultima giamaicana, Shelly Ann Fraser Pryce nel 2013. Elaine, 29 anni, Herah da coniugata, è campionessa olimpica dei 100, 200 e 4x100 e, a cinque anni da Rio, ha concesso il bis nelle due gare individuali. E’ nella storia. E non solo per la collezione di medaglie.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Il vichingo che corre contro se stesso

Mercoledì 1° Dicembre 2021

 

warholm-09-21

 

Proviamo ad anticipare l'Oscar che la WA assegnerĂ  stasera. Tra Joshua Chetpegei, Ryan Crouser, Mondo Duplantis, Eliud Kipchoge e Karsten Warholm, noi azzardiamo sapendo giĂ  su chi puntare il nostro soldino. Certi di vincere.

Giorgio Cimbrico

“Non credo che il 9”58 di Bolt sia meglio di quel che ha fatto Warholm”: il giudizio è di Rai Benjamin che al nono ostacolo della finale olimpica tornò addosso a Karsten Warholm finendo per accendere le ultime scorte di furore agonistico del norvegese. Il risultato, 45”94 nei 400hs. E Benjamin a poco più di due decimi, 46”17, in fondo alla più strabiliante gara della storia sulla distanza che non perdona. Se nel ’68 a Messico Bob Beamon volò nel XXI secolo, in quali meandri del tempo si è addentrato il giovanotto che urla e si prende a schiaffoni prima di chinarsi sui blocchi, rigorosamente in settima corsia?

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Tra Azzurrina e Campionato, indovina chi sparla

Martedì 30 Novembre 2021


basket-poff 2


“Per un basket che cerca Godot e una credibilità difficile in questa pozzanghera dove neppure Aldo, Giovanni e Giacomo riuscirebbero a far ridere, come capita in questa guerra delle rose senza profumo.”


Oscar Eleni

Mimetizzato da palo dell’Ortica nella galleria del teatro milanese degli Arcimboldi. Prove in scena per il John Malkovich, grande attore, genio, uno dell’Illinois che forse è stato ben copiato, o, probabilmente, soltanto ispirato il Peterson attore prima e dopo la gloria sportiva. Cercando naufraghi senza volto come la Finocchiaro attrice di cuore e genialità, avendo rinunciato senza rimorsi a patire il gelo per Azzurrina fremebonda al Forum dove il Petrucci non sapeva più chi maledire per la sofferta vittoria al pelo con l’Olanda dove il basket è stato preso in ostaggio nella guerra dei bottoni fra federazione mondiale ed eurolega, la NBA se ne fotte da sempre, per finestre di qualificazione al mondiale del 2023 assegnato a Filippine, Giappone e Indonesia perché loro, quelli che comandano, sanno come si divulga davvero uno sport.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Venerdi' nero senza sconti

Domenica 28 Novembre 2021


basket-20

 
“Eravamo convinti che l’Armani di Messina, anche regalando giocatori in ruoli chiave, potesse, camminare felice nella stagione europea, allenandosi il giusto nel campionato italiano. Sbagliato.”

Oscar Eleni

Dalla bottega dell’erborista dove ti spiegano cosa è un venerdì nero e senza sconti. Fra le varianti impazzite ecco le lacrime calcistiche non tanto per le plusvalenze juventine quanto per quello che ci hanno fatto gli svizzeri: dopo aver stangato Mancini e i suoi boys ecco cadere sul cioccolato la Bartolini e le sue girl. Non parliamo poi del sorteggio per spareggi che denuderanno i maghi convinti davvero che l’Italia fosse paese delle meraviglie. Attenti o nostri cari campioni dell’atletica, non soltanto a chi vi governa, ma ad avversari col dentone avvelenato che non vedono l’ora di far sapere al mondo stupito che non era tutta gloria quell’oro azzurro.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Il costo salato della corruzione

Venerdì 26 Novembre 2021

 

bandiere


Ci risiamo: dopo i fatti di Salt Lake City che portarono ad un profondo mea culpa da parte dei maggiorenti del CIO (ricordate la riforma del dicembre 1999?), ma a poco altro a giudicare da quanto ora si scopre in Brasile.

Giorgio Cimbrico

Sempre divertente giocare con le sigle: CIO, Crime International Organisation? No, non esageriamo e non infanghiamo con irresponsabile superficialità quando di mezzo ci sono il conclave e il consiglio d’amministrazione dello sport mondiale. Non c’è dubbio che l’ordine e la calma regnino nel quartier generale di Losanna, ma non sarebbe male aver piazzato una cimice e ascoltare i commenti su quanto è appena accaduto in Brasile: molti avocado e ananas marci, in un gran cesto, non c’è dubbio. Confidando che il giudice Marcelo Bretas si fermi lì. E non è detto.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 526

Cerca