- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

Saro' greve / Nacque in bicicletta la teoria della Relativita'

Lunedì 12 Marzo 2018

einstein

La bicicletta come laboratorio: la vita a due ruote del maggior scienzato del nostro tempo, sulle strade tra Pavia e Genova.

di Vanni Lòriga

Il 14 marzo del 1879, cioè 139 anni fa, nasceva ad Ulma (Germania, nel Baden Wurttmberg, non lontano dal Danubio) Albert Einstein. Fu fisico, matematico, scienziato, Genio e tutti sanno che il suo nome è legato soprattutto alle Teorie della Relatività ristretta e generale. Fu anche insignito del Premio Nobel per i suoi studi giovanili sull’effetto fotoelettrico. Notizie notissime ai più, anche se pochi sarebbero in grado di spiegare cosa sia questa Relatività e raccontare come il grande Albert l’abbia concepita. Cercherò di fornire qualche pur approssimativa informazione. premettendo comunque che il tutto nacque dalla passione che il più rivoluzionario scienziato della storia nutriva per la bicicletta e per il movimento.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / "Dio mio, ma allora e' vero che sono nero"

Sabato 10 Marzo 2018

thompson

Rivendicando l'origine ghanese, Mario Balotelli se la prende coll'italo-nigeriano Toni Iwobi che diverse migliaia di italiani hanno mandato in Senato. AvrĂ  capito di cosa parla?

di Giorgio Cimbrico

C’è chi si è accorto di essere nero mentre andava a Buckingham Palace, in tight e cilindro color tortora: “Dio mio, sono nero? Non me ne ero mai accorto”, regalò un clamoroso sorriso Daley Thompson prima di essere ammesso al cospetto della Regina e ricevere un cavalierato al tempo in cui bastava un solo Orazio britannico, scoto-nigeriano, per piegare tre Curiazi nibelunghi. C’è chi ha sempre saputo di essere nero: fu un motivo di orgoglio per Chester Williams quando diventò il primo Springbok scuro in mezzo a tutti quei biondoni boeri che tra loro parlavano uno strano dialetto olandese. Di solito quelli come lui, in quel Sudafrica che appena albeggiava, venivano chiamati kaffir.

Read more...

 
 

Italian Graffiti / Ministro dello Sport: a chi tocchera' il cerino?

Giovedì 8 Marzo 2018

lotti-malago 2

A chi toccherĂ  il ministero dello sport quando, e come, verrĂ  costituito il nuovo Governo? Staremo a vedere, ingannando l'attesa con uno sguardo al passato. Esercizio un po' desueto.

di Gianfranco Colasante

"Il disastro di immagine creato dal calcio al nostro sistema sportivo è vergognoso. Io lo terrò fuori dalla Giunta". Queste le parole al vetriolo con cui Giovanni Malagò sparse manciate di pepe sul suo programma elettorale che lo porterà, di lì a pochi giorni, alla presidenza del CONI. Correva il febbraio del 2013. Nell'Oratorio del San Tommaso Moro, l'istituto scelto per la convention, in prima fila sedevano - l'uno a fianco all'altro, come riferirono le cronache - Josefa Idem e Gianni Letta, il potente sottosegretario che protesse l'ascesa del presidente dell'Aniene al soglio del Foro Italico. E che, sin dalla discesa in campo di Silvio Berlusconi, ha rappresentato e difeso lo sport sul versante governativo del centro-destra. Da allora, anche se sono trascorsi solo cinque anni, sembra sia passato un secolo.

Read more...

 
 

Saro' greve / Per la festa di Alessia e di tutte le donne

Giovedì 8 Marzo 2018

trost-18 2

Sono stati di Alessia Trost e delle altre ragazze i nostri migliori risultati nella rassegna mondiale di Birmingham. Una occasione, quella dell'8 Marzo, per ricordarlo.

di Vanni Lòriga

I ventidue rintocchi delle campane della mia parrocchia sono coincisi, lo scorso sabato sera, con l’inizio della telecronaca RAI sul Campionato Mondiale indoor di Birmingham. Naturalmente a quell’ora eravamo già tutti informati di quanto successo nell’Arena inglese mentre non poteva saperlo un pimpante Stefano Tilli, che ci faceva pregustare qualcosa d’Azzurro nel corso della giornata. Purtroppo le “differite” serbano sempre insidie e le maggiori attese, legate soprattutto alla gara di Fabrizio Donato, si erano già spente per un subitaneo infortunio che, ne siamo certi, non fermerà i triplici voli del Capitano, del nostro Capitano. Sfumata l’unica fondata possibilità di medaglia azzurra resta nell’albo d’oro il solo bronzo di Alessia Trost (foto Colombo/Fidal). Che è ancora lontana dai suoi limiti, ma che ha migliorato lo stagionale.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Se il Santo Stefano diventa Boxing Day

Mercoledì 7 Marzo 2018

football

Il calcio cambia, dopo il Black Friday avremo anche noi il Boxing Day. Ma c'è di peggio: in Finlandia ti regalano un'isola se col giavellotto superi 93 metri. 

di Giorgio Cimbrico

Santo Stefano, protomartire, non abita più qui. Tra poco più di nove mesi, in fondo a una nuova e brillante gestazione, la serie A scenderà in campo il 26 dicembre e sarà il Boxing Day. Non risulta che, in parallelo, la Football Association chiamerà quel giorno St Stephen o Santo Stefano, in italiano. Ormai bisogna rassegnarci: c’è il Super Saturday, il Super Sunday, il Monday Night. E, calcio e sport a parte, chi vede lungo ha imposto anche qui da noi Halloween e il Black Friday, con la gente che si pesta e si calpesta per dar l’assalto ai grandi magazzini e spendere soldi in cagate pazzesche. Per uscirne contusa e felice.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 9 of 248

Cerca