- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Piste&Pedane / Cinque Mulini: 89 anni e non sentirli

Martedì 30 Marzo 2021

 

5-mulini-21 


Nuovo percorso per il rinnovato fascino della campestre italiana più antica, ma gli aspetti tecnici non cambiano: sono sempre gli africani i protagonisti.

Daniele Perboni

La signora ci sorpassa con il rumore dei tacchi che si fanno sentire sull’asfalto. Elegante. Non è certo un’atleta o una addetta all’organizzazione. Neppure qualcuno del pubblico. Vietato affacciarsi sulle rive dell’Olona. Causa covid, naturalmente. Inspiegabilmente la ritroviamo alle nostre spalle alla prima barriera sanitaria. È gentile con gli incaricati alla “santificazione”. Sbrigate le immancabili formalità dell’accredito, ci fiondiamo nella zona assegnataci. Bella posizione: partenza, arrivo e scorci del percorso son ben visibili. Per il resto occorre affidarsi al video, ottimamente posizionato all’ombra, quindi nitido, che trasmette tutta la gara.

Read more...

 

Fatti&Misfatti / Liberi anche di sbagliare

Lunedì 29 Marzo 2021

 

basket-20


Campionato che tossisce vedendo in difficoltà persino la bella Milano che per mesi ha costruito la sua casa della felicità anche in Eurolega, ma, adesso, 64 partite dopo, scopre che nel palazzo la stanza più grande resta ancora quella dell’attesa.

Oscar Eleni

In fuga dal monte africano dei draghi per correre a vedere la nave arenata nel canale di Suez, scoprendo, ma dai, che il danno fa alzare il prezzo del greggio, sulle medicine sapete già come va. Sono giornate per riflettere, come ha fatto Cesare Prandelli, un grande davvero, come Sinisa Mihailovic che, sfidato a fare canestro con i piedi dal ragazzino Tommaso prima lo ha elogiato, istruito, accarezzato e poi battuto. Siamo arenati sui troppi espulsi nella nazionale under 21, ma quei tacchetti di Tonali sul ginocchio erano davvero vergogna, felici che un discreto calciatore lasci questa italietta per laurearsi ad Harvard.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Grandi parole ma piccoli fatti

Lunedì 29 Marzo 2021

 

              ballons


“Che il calcio balli da solo è noto. È anche un mondo ridicolo, popolato di personaggi buoni per parti da comprimario nelle rappresentazioni della Commedia dell’Arte.”

Giorgio Cimbrico

Gabriele Gravina da Castellaneta, e così conterraneo di Rodolfo Guglielmi, più noto come Rodolfo Valentino, e Roberto Mancini da Jesi, compaesano di una lunga lista di personaggi illustri che si apre con Federico II d Svevia, prosegue con Giovan Battista Pergolesi e arriva sino ai giorni nostri con le migliori fiorettiste dell’ultimo quarto di secolo, capeggiate dal fresco sottosegretario allo sport Valentina Vezzali, hanno rotto, chiamiamoli così, gli indugi: “L’8 giugno, Italia-Turchia: Olimpico a porte aperte”.

Read more...

 
 

Io non c'ero (1) / Quando la tragedia somiglia alla farsa

Domenica 28 Marzo 2021


gpo-1


“Confessioni di un non giornalismo”: questo sottotitolo per l’ingresso nella brigata di S.O. di una firma tra le più grandi del giornalismo italiano. Tema di questa puntata iniziale, e di quelle e quante seguiranno, cose straordinarie viste, non viste o solamente immaginate. W noi!

Gian Paolo Ormezzano

Siccome ho scritto un libro che si intitola “Io c’ero davvero” e che si riferisce in molte pagine al presenzialismo esibito, quasi trionfo dei giornalisti, specie sportivi d’antan, fra i quali io ho militato da metà del secolo scorso fino all’altro ieri mattina …
… siccome prevedo che non ci saranno a maggio ingorghi in libreria per acquistarlo …
… siccome mi accade, da sempre, di pentirmi di quello che ho scritto un minuto dopo aver superato la dead line che impedisce di tornare indietro …

Read more...

 
 

Italian Graffiti / Le mille verita' del caso Schwazer

Venerdì 26 Marzo 2021

 

wada-18 


A guardare bene questa tribolata vicenda, viene in mente il vecchio Rashomon di Akira Kurosawa: alla fin fine la verità non è mai come appare (o come la si vorrebbe fare apparire).

Gianfranco Colasante

Dove non avevano potuto né la crisi economica né la pandemia mutante con i suoi centomila morti, pare che Alex Schwazer – l’ex-atleta sulle cui spalle pesa una seconda squalifica di otto anni per doping (dopo quella di quattro spirata nell’aprile 2016) che si esaurirà nell’agosto 2024, dopo i Giochi di Parigi ma in tempo per quelli del 2028, sempre che la marcia ne faccia ancora parte – sia riuscito nel miracolo di unificare la nostra rissosa e chiassosa politica in una crociata senza precedenti partita al grido “dategli i Giochi”. Tanto che la Gazzetta – capofila da sempre del partito pro-Schwazer – ha potuto titolare esultante e lapidaria: “I deputati compatti: Governo e CONI si attivino presso gli organismi sportivi”.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 5 of 468

Cerca