- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Osservatorio / La Gazzetta ovvero lo specchio dei tempi

Venerdì 26 Luglio 2019

 

gazzetta-19 


Confronti e raffronti. Pensierino della sera con un misto di rimpianto e un po’ di rabbia. Su quello che è stato – quando lo sport sulla Gazzetta aveva un altro sapore – e quello che viene mostrato oggi. Con l’avvertenza dei minuti/secondi che occorrono per leggere.

Luciano Barra

Bella la doppia pagina della Gazzetta di mercoledì scorso che ha voluto ricordare che siamo ad un anno dai Giochi di Tokyo 2020. Un tuffo nel mondo dell’olimpismo, proprio mentre sui giornali impazza la campagna acquisti più farlocca di sempre, campagna che fa sempre venire il dubbio su quali siano i reali collegamenti fra procuratori e giornalisti. Comunque le due pagine ci hanno chiarito dove si svolgeranno le gare di Judo, Karate, Pugilato, Sollevamento Pesi, Pallamano, Tennistavolo, Tiro con l’arco, Canoa sprint e Canoa slalom, Canottaggio, Ginnastica, Ciclismo BMX, Triathlon, Skateboard, Surf, Hockey Prato, Softball e Baseball.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Storie tragiche di doping e dintorni

Venerdì 26 Luglio 2019

 

doping-19 


Può fare notizia o meno, ma – tanto per ricordare – ieri l’altro il CIO ha cancellato un’altra delle medaglie assegnate a … Londra 2012. E con questo i casi sanzionati per quei Giochi sono saliti a 129. Vetrina per un gigantesco import-export senza frontiere.

Giorgio Cimbrico

Poco più di un mese fa Madiea Ghafoor, quattrocentista olandese di radice indiana, finalista gli Europei di Berlino, è andata incontro a un inconveniente: tra Arnhem ed Elten, già in territorio tedesco, è stata fermata dalla polizia. “Può mostrarci quel che ha nel portabagagli?”. “Sto andando ad allenarmi a Düsseldorf”, ha detto prima di spalancare il baule che conteneva 50 kg di ecstasy e di crystal meth, la droga che fa furore in Germania, una super-anfetamina che allontana la fame, la sete e spazza via le inibizioni sessuali. Stima del carico, un paio di milioni.

Read more...

 
 

Duribanchi / In acqua, tra i resti di un battello ... …

Giovedì 25 Luglio 2019

 

ellen_ripley

 

Oltre le colonne d'Ercole, il mare è agitato. Spira aria di tempesta. Il marinaio può consultare solo le stelle, mentre dai gorghi emergono minacciosi i tentacoli di calamari giganti .

Andrea Bosco

Si naviga ai confini del mondo in compagnia della “Perla Nera” di capitan Jack Sparrow. Invertire la rotta? La “sete” del marinaio è inestinguibile. E allora, avanti, in balia dei venti liberati da Eolo. Mentre già Poseidone ha armato il tridente da conficcare nella prua. Nessuna prova contro Cristiano Ronaldo. Le accuse dei presunti abusi sessuali formulate contro di lui, per il giudice della Contea di Clark (Nevada) “non possono essere dimostrate oltre ogni ragionevole dubbio”. Gioco, partita, incontro. Oltre non si va: la giustizia statunitense è imperfetta. Un cristiano, per 22 anni è rimasto, innocente, in carcere. Miracolato alla fine dalla determinazione della madre della vittima (del cui assassinio, l'uomo era stato ingiustamente accusato), nel trovare il vero colpevole.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Sempre piu' scolorito “proibito proibire”

Giovedì 25 Luglio 2019

 

sun


Ma stiamo diventando pazzi? Adesso anche gli atleti pretendono diritto di parola? Ma se lo concediamo agli dei del pallone, la stessa libertà non può certo valere a tutti. Tanto che anche il CONI aveva vietato di protestare, …

Giorgio Cimbrico

Ma dove andremo a finire se gli atleti prendono la parola, dicono le loro opinioni, protestano, si incazzano, mostrano di non essere dei bambocci, dei manichini? Forse qualche crepa finirà per correre sulla facciata delle corporazioni, sul loro potere. Pensate, è bastato un gesto – Mack Horton non sale sul podio per non trovarsi accanto a Sun Yang – per scatenare l’effetto domino: Duncan Scott che evita la stretta di mano e la foto di gruppo accendendo l’ira e le male parole (“sei un perdente e io un vincente”) del cinese, Adam Peaty che non ha difficoltà a dire come le pensa (“Duncan ha fatto bene. Ma quello cosa ci sta a fare qui?”), Dawn Fraser, ultraottuagenaria gloria australiana che non si fa problemi a usare il termine “truffatore”.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Quando una storia e' piu' storia di altre

Giovedì 25 Luglio 2019


iapichino boras 2

 

Qualche riflessione sullo straordinario clamore mediatico sollevato dal successo di Larissa Iapichino agli Euro-Junior di Borås. La giovane predestinata che ha acceso i riflettori sull’orientamento della "comunicazione" ai nostri giorni.

Daniele Perboni

Strano Paese, il nostro. Vinci un titolo Europeo Under 20 (atleti sotto i 20 anni) e passi quasi inosservato. Un trafiletto, qualcosa di più se dalle tue parti esiste un quotidiano locale, poche righe e via. Ringrazia pure che si son ricordati di te. Poi ecco che casualmente, l’identico giorno, un’altra ragazzina centra l’equivalente obiettivo e ... scoppia il finimondo con richiami in prima pagina su quotidiani nazionali e passaggi televisivi/radiofonici come in pochi casi è accaduto. E tutti, indistintamente, a celebrare, acclamare, esaltare, entusiasmarsi per quel risultato.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 5 of 346

Cerca