- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Duribanchi / Quel che servirebbe al (fu) Bel Paese

Martedì 12 Ottobre 2021


draghi-20

 

Tra becera violenza, no vax, no pass, incapacitĂ  e diffusa ignoranza a tutti i livelli istituzionali, molto ci sarebbe da fare piĂą che litigare: compito immane. Eppure qualcuno in grado di metterci mano ci sarebbe.

Andrea Bosco

La misura è colma. Nel paese che è solito calpestare Orazio e che di “misura” è sprovvisto, il pensiero del comune cittadino è uno solo: “basta”. Basta con i fascisti, noti e lasciati impuniti alle proprie “nostalgie”. Basta con la comprensione di quelli che “in una democrazia vige la libertà d’ espressione” e che sono soliti “comprendere”, pensando ai voti dei “nostalgici”. Basta con i violenti: conosciuti, individuati e mai perseguiti. Basta con la politica degli “slogan” che azzanna le altrui bandiere e che sogna un paese dal “pensiero unico”. Basta con gli squadristi neri o rossi che siano.

Read more...

 

I sentieri di Cimbicus / Avventura e fascino della transoceanica

Martedì 12 Ottobre 2021

 

colombo-cr


Il primo è stato a cimentarvisi, sia pure con equipaggio, se vogliamo è stato Cristoforo Colombo, percorrendo senza saperlo quella che sarebbe poi diventata la Rotta del Rum.

Giorgio Cimbrico

SportOlimpico.it non parla mai di vela. Arrivati al 12 ottobre è il caso di trattare l’argomento. E’ il caso, e più che altro è giusto perché notiamo che spesso si parla delle doti equestri di Napoleone e di Wellington, delle abilità natatorie (e di marciatore) di Mao Zedong, della mira di Teddy Roosevelt, del talento nel salto in lungo di George Washington, delle poliedriche doti espresse nel pentathlon dal giovane George Patton, ma mai di vela e di regate che hanno lasciato il segno, niente.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Tutti al lago di (Ponzio) Pilato

Lunedì 11 Ottobre 2021

 

basket-ball 

Fra gigli di montagna ci sediamo sul lago dove Pilato ha convocato molti di quelli che governano adesso: nella politica, nello sport, nell’industria. Sappiamo che la speranza è un’ottima colazione, ma una pessima cena.

Oscar Eleni

Accompagnato da un bellissimo gufo reale per andare a cercare libri sulla magia nera nei monti sibillini. La felicità di non farsi morsicare dalla vipera degli Orsini, la gioia di rivedere un orso marsicano davanti alla frana che blocca la grotta della Sibilla. Fuga da troppe cose, portandosi dietro i brividi per quello che si vede e si sente. Troppa gente che sorride quando le cose vanno male perché è convinta di aver già trovato qualcuno a cui dare la colpa. Squadrismo, ignoranza. Non stupisce che si possa assaltare la sede di un sindacato, non crea allarme che un pronto soccorso venga devastato.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Il fenicottero di Timisoara

Venerdì 8 Ottobre 2021

 

balas 


Monopolizzatrice della seconda metà degli anni Cinquanta e della prima metà dei Sessanta, Iolanda Balasz esercitò un dominio che ha pochi eguali, schiacciante con 142 successi di fila. Inarrivabile.

Giorgio Cimbrico

Ventidue anni fa, al Gala di Montecarlo che venne poco dopo la morte di Primo Nebiolo (il menù era listato a lutto …), ci trovammo (non è un plurale maiestatis …) nel tavolo accanto a quello di Fanny Blankers Koen, Al Oerter e Iolanda Balas. Ci alzammo e chiedemmo il dono di un autografo. Le firme vergate sul cartoncino (seccamente dall’ex-mammina volante, proclamata quella sera Atleta del Secolo: cordialmente dal pokerista del disco; con un lieve sorriso dalla trasvolatrice) equivalgono o direi “contengono” dieci medaglie d’oro olimpiche e a una quarantina di record del mondo.

Read more...

 
 

Osservatorio / I dubbi di Malago': Dr. Jekyll o Mr. Hyde?

Mercoledì 6 Ottobre 2021

 

       fidal3 


Alcune considerazioni a margine dell’importante riunione (finalmente) del C.F. della federazione di atletica, tra decisioni prese e altre annunciate. Ma soprattutto sull’intervento del presidente del CONI e le sue prese di posizioni.

Luciano Barra

A margine dell’ultimo Consiglio FIDAL, che SportOlimpico.it ha già trattato, ha fatto scalpore l’intervento in video conferenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò. Molti ancora si domandano il perché di certe affermazioni e di alcune precise prese di posizioni. Abbiamo lasciato passare quasi una settimana per cercare di decrittare quanto detto e quanto accaduto. Gli argomenti su cui ho cercato di capire qualcosa sono almeno tre: a) l’eventuale nomina del Segretario Generale; b) la costituzione di una Nuova Fondazione per Roma 2024; c) i meriti dei risultati olimpici. Anche se in premessa resta da capire perché l’intervento del massimo capo dello sport italiano sia stato indirizzato in maniera diretta, e critica, ai membri del Consiglio in opposizione del Presidente Stefano Mei.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 2 of 518

Cerca