- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Tokyo 2020+1 / (3) Un argento che vale piu' dell'oro

Lunedì 26 Luglio 2021


4x100sl-tokyo


Continua a muoversi il medagliere: altri quattro podi, tre d'argento e uno di bronzo, portano il totale a nove. La strada è lunga, ma già ci sono i primi verdetti: il nuoto è da prima grandezza, la scherma va agli esami di riparazione (a squadre).


CLASSIFICA A PUNTI (10-8-6-5-4-3-2-1) - 50 GARE SU 339

1. Stati Uniti 172

2. R.P. Cina 167,5

3. Giappone 145

4. C.O. Russo 118,5

5. Italia 105

6. Gran Bretagna 95,5

7. Francia 91,5

8. Corea del Sud 84,5

9. Canada 54

10. Ungheria 52


RED.

 

I podi di Tokyo e i risultati degli azzurri

 

Se è  vero, come si sente spesso ripetere, che le medaglie (olimpiche o meno) si dovrebbero "pesare" e non solo contare, quella d'argento vinta in piscina nella 4x100 stile ha indubbiamente un valore che non si limita all'oggi, ma si proietta in avanti. Perchè l'impresa, tale deve ritenersi, che porta la firma di Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzari, Manuel Frigo e della new-entry Santo Condorelli sacrificatosi in batteria, resta una bella pagina di storia. Non eravamo mai stati troppo fortunati con le staffette, le due prestazioni attorno ai 3'11" parlano di continuitĂ  e ci ripagano di molte delusioni.


Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / “Signore maschere, cosa volete? ...

Domenica 25 Luglio 2021

 

aussie 


… al ballo, se vi piace, vi invita il mio signor”. [Mozart/Da Ponte, Don Giovanni, Atto I]. Tutto il resto è reale: anche i media hanno calzato la mascherina, per un cocktail di nazionalismo e di storie che presto non interesseranno più.

Giorgio Cimbrico

Come Leporello, servo del Grande Seduttore, il CIO mostra estrema attenzione a chi, finito nel ricevimento imperiale del Palazzo Silenzioso, fa o non fa uso della pezzuola che nasconde una parte del viso, e, al tempo stesso, non può negare opportunità fotografiche – trenta secondi di volti in chiaro – a chi, non ho mai capito il perché, si ostina a scattare immagini ai medagliati sul podio, chiedendo spesso che arrotino i denti sul metallo che hanno conquistato. Di un atleta ho sempre preferito foto in azione ma come sottolineo spesso appartengo alla vecchia scuola. Sorpassato.

Read more...

 
 

Tokyo 2020+1 / (2) Ci siamo rimasti proprio di bronzo

Domenica 25 Luglio 2021

 

zanni

 

Altre tre medaglie nella seconda giornata di gare, con la novitĂ  Mirko Zanni, e piĂą di un rimpianto per quelle lasciate in pedana dalla scherma. Grande vitalitĂ  del nuoto che ancora un a volta si conferma inesauribile miniera di talenti mondiali.  

RED.


Come dire quello che non ti aspetti. Come le tre medaglie - tutte di bronzo - che hanno dato uno scossone al pallottoliere azzurro spingendolo in avanti. Come la medaglia che si è messa al collo il giovane sollevatore Mirko Zanni da Pordenone, non proprio un nome noto al grande pubblico. Pallavolista mancato, 24 anni ad ottobre, che a Tokyo ha realizzato il suo sogno non tanto segreto: "voglio vincere una medaglia alle Olimpiadi" aveva detto a chi gli chiedeva dei suoi progetti dopo il secondo posto agli Europei di Mosca di qualche mese fa.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / E che dire dei commenti televisivi?

Sabato 24 Luglio 2021

 

carapaz 


Ora li chiamano talent, ci sarĂ  forse un motivo ma lo ignoriamo: di norma imperversano con enfasi e con frasi fatte raccattate qua e lĂ . Un campionario vario che pare faccia competenza.

Giorgio Cimbrico

Vivo a Genova, una delle più importanti città ecuadoriane, e così la vittoria di Richard Carapaz nella prova su strada mi ha fatto felice. Ho subito avvertito il salumiere e una cliente, entrambi membri della sterminata comunità, che non hanno nascosto la loro gioia e il loro orgoglio. E così non ho potuto esimermi dal raccontare che ero presente ad Atlanta, venticinque anni or sono, quando l’Ecuador vinse la sua prima medaglia, Jefferson Perez nella 20 km di marcia.

Read more...

 
 

Tokyo 2020+1 / (1) Sono pugliesi le prime medaglie

Sabato 24 Luglio 2021

 

dellaquila

 

Due volte sul podio, un argento (Samele) e poi un oro (Dell’Aquila) aprono il medagliere azzurro in Giappone. Una partenza eccellente, anche se non tutto è andato per il suo verso. Ma siamo solo alla prima giornata.

RED.

Si chiama Vito Dell’Aquila e arriva da Mesagne, assolate pianure della Puglia, il vincitore della prima medaglia d’oro italiana a Tokyo: categoria -58 chili del Taekwondo, arte marziale piuttosto popolare da queste parti. Come era già accaduto otto anni fa, a Londra, al suo concittadino Carlo Molfetta. Non male per un paese di venticinquemila abitanti. Era partito con buone credenziali e più d’una speranza, ma alzi la mano chi ci credeva veramente. Eppure il ragazzo pugliese, 21 anni il prossimo 3 novembre, da tre anni arruolato nei Carabinieri, ha fatto quasi percorso netto, sbarazzandosi con apparente facilità di tutti gli ostacoli che ha incontrato nella semideserta e spoglia Makuhari Hall.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 2 of 497

Cerca