- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

  Direttore: Gianfranco Colasante   

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)





I sentieri di Cimbricus / "Ma la gente sogna ancora?"

Martedì 3 Gennaio 2023

 

gente 

Slogan semplici, da ripetere, da irradiare per smartphone, l’appendice più amata, la protesi necessaria. Basterebbe invece poco per spezzare i ceppi. Ci sono consigli? Ci sono rimedi? Soprattutto: è il caso di elargirli?

Giorgio Cimbrico

Per la gente (non è il caso di riesumare la plebe che nella storia ha avuto la sua importanza, il suo peso), per il gregge, sono sufficienti parole-base, concetti scarni: “Prezzi bassi e fissi” e ora, dopo il buon successo di pubblico registrato in Vaticano “Santo subito”. Modesta proposta: inserire nel regolamento (che non si chiama così ma ha certamente un nome più impegnativo, tipo dottrina della fede) che l’elezione al soglio di Pietro comporti anche, al momento della dipartita, la santificazione.

Read more...

 

Duribanchi / Alla fine riesci (se hai la giusta determinazione)

Martedì 3 Gennaio 2023


san pietro 


Ogni epoca ha avuto i suoi eroi. Pelé è stato il numero uno. Se Baggio fu un “9 e mezzo”, Maradona fu un “10 meno”. Ma Alfredo Di Stefano che faceva il goleador, la mezz'ala e a volte il terzino era una intera squadra.

Andrea Bosco

Notizie spicciole. Le “deleghe” che Vittorio Sgarbi ha ottenuto dal ministro Sangiuliano gli hanno fatto ribadire che “Il Meazza non verrà abbattuto”. Immagino che le notti del sindaco Beppe Sala, siano ormai pervase da incubi. Sgarbi certamente non farà spostare la Pietà Rondanini. Ma si oppone alla costruzione di una “passerella” che colleghi i due edifici separati che costituiscono il “corpo” dell’Arengario. Sgarbi ha anche chiesto un Museo di Arte Contemporanea per Milano.

Read more...

 
 

Italian Graffiti / F.I.: italiani in maggioranza, ma in ordine sparso

Domenica 1° Gennaio 2023


rossi-tiro


Federazioni Internazionali. La seconda gamba del movimento olimpico è un universo turbolento e complesso, con un rapporto spesso conflittuale con il CIO da cui in gran parte dipende. Ma nel quale gli italiani sono i più numerosi.

Gianfranco Colasante

Nell’ultimo giorno dello scorso novembre, Luciano Rossi – ultra-datato presidente della federazione tiro a volo che siede anche nel sinedrio del CONI (nella foto) – è stato eletto alla presidenza dell’ISSF, la federazione internazionale di tiro che – contrariamente a quanto avviene da noi – presiede sia al tiro a volo che al tiro a segno.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Un matador gentile, sempre disponibile

Giovedì 29 Dicembre 2022

 

pele-22 


Gesti sublimi e intuizioni ruggenti. Basterebbero a ricordare Pelé che se ne è andato a 82 anni? Era malato, dall’ospedale lo avevano mandato a casa perchè gli ultimi respiri li raccogliesse la figlia. E’ stato davvero il più grande? Forse si.

Giorgio Cimbrico 

Addio al Re, o Rei, che continuerà a sorridere, a dare un’occhiata rapida prima di smarcarsi, a colpire con la calligrafia della naturalezza, a essere il simbolo di un’epoca, di un mondo perduto, a provocare attacchi di nostalgia, da oggi anche più profondi e strazianti, perché senza più Pelé è giorno di sole nero. “Fermate gli orologi”, disse un grande poeta. Ma è tutto inutile.        

Read more...

 
 

Duribanchi / Se l'Occidente guarda da un'altra parte

Giovedì 29 Dicembre 2022

hijab 


Da queste parti non ci annoia mai. Si va verso la fine dell’anno con i problemi di sempre, semmai amplificati da amnesie e da una certa interessata malafede. Per fortuna che c’è il basket (quello d’antan, intendo …).

Andrea Bosco

Il “gomitolo” è talmente intricato che francamente non si sa dove incominciare per liberarlo da tutti i nodi. Da chi vive, perché non ha casa, in auto ed è costretto ad abbandonare ad altri la propria “carne” non potendo provvedere al sostentamento? O da quei sette ragazzi “disagiati e problematici” che sono evasi dal carcere minorile Beccaria, che provengono da “famiglie destabilizzanti”, ma che sono anche delinquenti in erba: il diciassettenne che ha ideato la fuga era dentro per rapina.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 8 of 626

Cerca