- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

  Direttore: Gianfranco Colasante   

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)





Duribanchi / Tra le storie della settimana, scelgo Tiger

Martedì 29 Novembre 2022

 

tiger 

 

Una settimana di passione, tra indecenti presunzioni e tragedie annunciate. Ma anche con uno squarcio che ha il sapore di una favola: quella di Tiger, il cavallo che visse tre volte. Intanto, sul turbinoso fronte della Juventus, spunta una vera signora ... 

Andrea Bosco

Molti anni fa per un articolo sulla guerra coloniale americana cercavo un saggio Einaudi edito subito dopo il 1945 dal titolo “Come l'America diventò nazione” di Francis Franklin. Una visione non convenzionale di quel periodo storico, nella collana “Il Politecnico” che avrei trovato (con vera gioia da modesto bibliofilo) alcuni anni dopo. Visto che avevo all'epoca una urgenza, chiamai la Einaudi a Torino. Ancora non mi occupavo di libri e non conoscevo persona presso quell'editore. Furono gentili e nel giro di qualche giorno mi mandarono le fotocopie del piccolo saggio al quale ero interessato.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Un nuovo giardino delle delizie

Lunedì 28 Novembre 2022

 

doha-skyline 


La strategia del Qatar, in realtà, è gigantesca: evitare la monocultura del gas e del petrolio e fare di una delle aree più inospitali della terra un luna park, un maxi-resort, un non luogo per vacanze “intelligenti”. 

Giorgio Cimbrico 

Sul livello della Coppa del Mondo, meglio lasciar la parola agli esperti. A me pare che la novità del mondiale a metà stagione non abbia prodotto granché: la palla indietro è sempre un’opzione molto praticata, così come la decelerazione del ritmo. Ma tutti questi sono particolari trascurabili. La verità è che, malgrado i diritti civili calpestati e le condizioni inumane subite dai lavoratori stranieri, il Qatar sta ottenendo quel che voleva: è un luogo gradevole, divertente, la meta del futuro.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Per favore, non leccate i rospi di Sonora

Lunedì 28 Novembre 2022

 

repesa 


“Basket da cicisbei. Uno sport che sembra piacere ad altre discipline, dal nuoto all’atletica, dal calcio e persino alla pallavolo o al rugby che sui “lunghi perduti” dai cacciatori di stranieri hanno costruito belle squadre e atleti di qualità.”

Oscar Eleni

Nei saloni del servizio statunitense dei parchi dove in bacheca hanno messo un’ordinanza che andrebbe bene in politica, nelle federazioni sportive, nella vita di ogni giorno: per favore non leccate i rospi, soprattutto quelli di Sonora che sembrano dare un’illuminazione allucinogena.
Dovrebbero farlo anche nelle sezioni arbitrali, nei commissariati di polizia dove se ti presenti con una vittima di violenza la respingono perché non ha il foglio di cittadinanza, anche perché se la poveraccia poi le prende di nuovo e, magari, muore, che scusa si potrebbe prendere caro agente?

 

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / L'ennesimo bicchierino di livore

Sabato 26 Novembre 2022

 

qatar-culture 


Una frase dalla normale consapevolezza, diventa l’innesto per la rivolta dei sacerdoti del politicamente corretto e oltre: anche lo sport vive una deriva che sempre più lo allontana dalla semplicità delle sue origini.

Giorgio Cimbrico

C’è da complimentarsi per la fulminea capacità di reazione: hanno riflessi motori formidabili appena avvertono profumo di sdegno da condividere (uno dei verbi chiave, …) con chi, come loro, vive con uno smartphone da usare come una Smith and Wesson. Sempre carico, sempre pronto. E’ sufficiente una parola “razze” che Alberto Rimedio usa per il quartetto di arbitri che dirige Belgio-Canada: Zambia, Mozambico, Angola, Giappone. Rimedio è costretto ad andare a Canossa: Dovevo dire nazionalità, nessun intento discriminatorio”. 

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Un labirinto dove tutto e' possibile

Martedì 23 Novembre 2022

 

arbitro 

“Cosa succederà quando verrà adottato il tempo effettivo? E soprattutto come verrà adottato quanto a valutazione? E ancora: a tempo scaduto, si continuerà a giocare, come capita nel rugby, se la palla è ancora “viva”?

Giorgio Cimbrico

 

Se l’operazione “100 minuti e passa” avesse portato la firma di Rudolf Siegfried von Aschenbach, discendente di un’illustre famiglia di junker della Pomerania e conosciuto come uno dei più profondi conoscitori del Vussball, delle sue radici, del coinvolgimento che riesce a creare in tutto il mondo, esegeti da un quarto di tacca e corifei, gli uni e gli altri appartenenti a un paese che si affaccia sul Mediterraneo, l’avrebbero definita un azzardo, un non sense o, in linguaggio più pecoreccio, una stronzata. Avendo invece l’imprimatur di Pierluigi Collina, non si può che chinare il capo davanti a tanta genialità 

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 4 of 614

Cerca