- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Piste&Pedane / Cinque su cinque, come ci si attendeva

Lunedì 3 Maggio 2021

 

fontana-v 


A Chorzow gli azzurri approfittano di situazioni irripetibili e completano la ”manita” (alla pari di USA, Gran Bretagna e Olanda) per di più prenotando i Mondiali di Eugene.

Daniele Perboni

Ok, è finita come doveva finire: cinque staffette presenti, cinque staffette promosse. Si va, tutti belli pimpanti, a Tokyo e, il prossimo anno, 15/24 luglio, a Eugene, Oregon, per i Campionati Mondiali. Ciliegina sulla torta? Beh sì. Donne veloci (Irene Siracusa, Gloria Hooper, Anna Bongiorni, Vittoria Fontana, con l’apporto di Johanelis Herrera Abreu in batteria) e la “mixed” del miglio (Edo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione, Davide Re) si son messi al collo il titolo di Worl Athletics Relays. Le altre e gli altri? Secondi gli uomini jet, ma non tanto in questa occasione, quarti e quinte i resistenti alla velocità.

Read more...

 

Fatti&Misfatti / Con la protesi sul comodino

Lunedì 3 Maggio 2021

 

basket-2

 

“In questa domenica dai cestini vuoti, certo non riempiti dal cinismo presidenziale del Petrucci che nel commentare la retrocessione di Cantù non è andato oltre la banalità, felice di potersi presentare come il difensore delle regole.”

Oscar Eleni

Dalla montagnetta milanese di San Siro per custodire sotto un castagno la fialetta di veleno che, dopo gara cinque di domani fra Armani e Bayern, avrĂ  due scopi: berla tutta in caso di sconfitta dando la colpa a Messina come insegnano i maestri del calcio adesso che sono ai piedi del vituperato Conte; farla bere a chi non credeva che la Milano del basket sarebbe tornata nel giardino delle feste europee dopo il 1992. Non volevamo disturbare visto che il campionato di basket tornerĂ  domenica, ma, si sa, il parrucchiere in libertĂ  deve anche pensare.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Il rugby e' in vendita? Certo.

Giovedì 29 Aprile 2021


rugby-generica 2

 

Presto, molto presto, in mano ai nuovi padroni, tutto verrĂ  sorpassato, giorno dopo giorno e persino i grandi network televisivi o le tv satellitari a pagamento andranno in affanno.

Giorgio Cimbrico

Per citare Eleni: sulla scialuppa da trenta piedi del capitano Bligh, che pare non fosse poi così cattivo, nell’anniversario, il 232°, dell’ammutinamento del Bounty. Un’impresa creativa: 3.700 miglia dalle Fiji a Timor con poca acqua, poco cibo e un orologio da tasca, del capitano, per fare il punto. E le stelle, naturalmente. Ricordi così, mentre gli ultimi bastioni del vecchio mondo stanno cadendo.

Read more...

 
 

Osservatorio / Andrea Agnelli, un nome, una garanzia

Martedì 27 Aprile 2021


agnelli-a 


Che siano infortuni o supercazzole, quel che colpisce è la loro ripetitività. Tanto che stupisce che a portarli alla luce sia stata solo la fantozziana vicenda della Superlega.

Luciano Barra

Non so se Staffelli è riuscito a consegnare il Tapiro ad Andrea Agnelli. Certo che nell’ultima settimana il rampollo di casa Agnelli, figlio di Umberto, si è trovato ad essere l’italiano più massacrato dai media e dall’opinione pubblica. Qualcuno ha cercato di riequilibrare il massacro grazie alle nobiltà del nome spostando delle responsabilità al presidente dell’UEFA, Alexander Ceferin, reo di aver messo in campo fatti umani e personali, come essere il padrino del figlio. Quasi come Grillo?

Read more...

 
 

Duribanchi / Ingresso libero alla fiera delle castronerie

Martedì 27 Aprile 2021

 

resilence


Non che sia proprio il nostro paese, ma è anche difficile credere che l’antitodo sia tutto nella parola di moda del momento, resilienza, che poi con l’economia non c’entra nulla visto che si applicherebbe solo ai metalli. Tanto per dire.

Andrea Bosco

A metà del settimo capitolo del romanzo di fantascienza che, in forma anonima, mi è stato recapitato a casa (e del quale ho dato conto la scorsa settimana) ho deciso di sospendere la lettura. Testo più terrificante di un racconto di King. Nell’immaginario paese piegato dalla pandemia e descritto dall’anonimo, i renitenti al vaccino vengono prima isolati, poi “marchiati” e infine rapidamente abbattuti. Misura indispensabile stante il dilagare di una micidiale variante extraterrestre portatrice di morte.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 4 of 476

Cerca