- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

CONI / Il nuovo vertice di CONI Servizi

Lunedì 6 maggio 2013

Allora, pare proprio che la CONI Servizi verrà presto riformata. Con un bel taglio con il passato e almeno una certezza: che, dopo un ventennio, di Pagnozzi ecc. non si sentirà più parlare. Fatto anche il governo (quello politico/tecnico di Enrico Letta) sia pure con molti mal di pancia, ora non ci sono più scuse. Il gioco passa al nuovo ministro dell’economia, Saccomanni, che dovrà dare una nuova configurazione alla struttura operativa del CONI, negli uomini e nella consistenza finanziaria. Staremo a vedere, a partire da giovedì prossimo, quando sull’argomento si dovrebbe accendere la luce. Sempre i bene informati, danno per certo che – in quanto a uomini – il nuovo responsabile sarà Franco Chimenti, presidente della federgolf, mentre la poltrona di AD andrà a Michele Uva.

Read more...

 

CONI / Il Club Olimpico per Sochi 2014: sono in 34

E-mail

Mercoledì 17 aprile 2013

paris_4Nel corso dell’ultima riunione della GN (la n. 1011), tenuta ieri, il segretario generale Roberto Fabbricini ha reso noto il primo elenco degli atleti chiamati a far parte del Club Olimpico. Si tratta di 34 nominativi, equamente divisi a metà tra donne e uomini, che riceveranno in media 16.000 euro ciascuno, per uno stanziamento complessivo pari a 558.000 euro. Nominativi filtrati attraverso i risultati della stagione invernale 2012-13 che non ha portato grandi soddisfazioni (nessun titolo iridato, ma quattro secondi e sei terzi posti), che ha visto – in generale – una buona presenza degli azzurri nei piani altri delle classifiche mondiali. Secondo le norme in vigore, un solo atleta è considerato nella categoria Oro: si tratta di Giuliano Razzoli, vincitore dello Slalom di Vancouver 2010, ma che da allora non ha collezionato molti altri successi.

Read more...

 
 

Piste&Pedane (9) / Nellanno di Mosca si riparte dalla marcia

E-mail

Martedì 16 aprile 2013

Giunge nella serata di ieri la notizia dell'attentato alla Maratona di Boston, la piĂą antica del mondo: tre i morti e 164 i feriti, colpiti per lo piĂą alle gambe. Gli italiani presenti, secondo gli organizzatori, erano 227: nessun ferito tra loro. Senza falsi moralismi, è questa la notizia che annulla, purtroppo, tutte le altre. Dopo i fuochi d’inverno, stenta a decollare la stagione all’aperto, anche a causa di una tarda primavera. Stagione tanto piĂą importante in quanto è quella dei Mondiali di Mosca, prova di laurea per il nuovo corso federale. Ma anche per il gelo sceso sul mondo dell’atletica con la scomparsa di Pietro Mennea che, con sĂ©, ha portato via una parte della nostra vita. Difficile, con queste premesse, riannodare le fila di una cronachetta tecnica giĂ  di per sĂ© povera di spunti.

Read more...

 
 

CONI / Rinnovamento, Malago conquista anche Renzi

E-mail

Lunedì 15 aprile 2013

Gli antichi le chiamavano “metamorfosi”. Come è scritto nella piccola cronaca dello sport, lo scorso 19 febbraio Giovanni Malagò venne eletto alla presidenza del CONI superando per 40 voti a 35 l’altro candidato, Raffaele Pagnozzi. Fu, quello, un brutto risveglio per l’ex-segretario generale, per vent’anni sulla tolda di comando del Foro Italico. La cui lunghissima gestione lo aveva convinto che bastasse chiedere per avere. Non fu così. Se è vero che la storia la scrivono solo i vincitori, toccherà ora al giovane manager romano “ricostruire” l’apparato sportivo nazionale. In attesa che si chiarisca definitivamente l’imbarazzante vicenda della CONI-Servizi, ancora saldamente nelle mani dello stesso … Pagnozzi (che, per ora, si è limitato a rimettere il suo mandato di AD, ma non a dare le sue dimissioni. Ma questa è un’altra storia, alla quale non riusciamo proprio ad appassionarci.

Read more...

 
 

Atletica / Paolo Bellino nuovo Segretario Generale FIDAL

Sabato 13 aprile 2012

di LUCIANO BARRA

Il presidente della FIDAL, Alfio Giomi, ed il suo CF hanno scelto il 23° Segretario Generale della FIDAL: si tratta del torinese Paolo Bellino, i cui titoli sono stati ampiamente citati dalla stampa al momento della nomina. E’ importante sottolineare però come la scelta di Bellino sia stata segnata da una procedura (finalmente) trasparente. Oltre 20 erano i candidati ad aver presentato domanda, con una prima scrematura ridotti a 9 e poi agli ultimi 4. E’ soprattutto la prima volta che presso il CONI, e in una federazione, si segue tale procedura. Onore, quindi, alla nuova dirigenza federale. La “storia” della Segreteria della FIDAL è, da una parte, una storia semplice e dall’altra travagliata, che merita d’essere ricordata. La federazione d’atletica, dalla sua fondazione alla fine della guerra, aveva avuto sette segretari. Poi, nei successivi 25 anni, ne aveva avuti quattro e, infine, negli ultimi 25 anni ne aveva avuti 12, a un ritmo di uno ogni due anni!

Read more...

 
 
<< Start < Prev 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 Next > End >>

Page 210 of 261

Cerca