- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Candidatura

PDFPrintE-mail


CANDIDATURA



pg-2018-torcia 2


L’assegnazione dei Giochi a PyeongChang è avvenuta il 6 Luglio 2011 nel corso della 123ª Sessione del CIO tenuta a Durban, sulla costa sudafricana. Il Comitato Organizzatore si è costituito il 19 Ottobre 2011.

Tre erano state le città a proporsi per ospitare la XXIII edizione degli Invernali: Monaco di Baviera (GER), Annecy (FRA) e PyeongChang (KOR). Le tre candidature erano state vagliate dall’Esecutivo del CIO, ritenute compatibili e accettate, il 22 Giugno 2010.

La scelta è avvenuta alla prima votazione, quando la località coreana ha raggiunto la maggioranza assoluta. PyeongChang ha riportato 63 voti contro i 25 di Monaco e i 7 di Annecy.

PyeongChang era al suo terzo tentativo. In passato il C.O. coreano l’aveva proposta per i Giochi 2010 (quando venne sconfitta da Vancouver per 53 a 56) e del 2014 (quando fu eliminata al primo turno).

 

 

Cerca