- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

  Direttore: Gianfranco Colasante   

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)





Atletica / Il terzo oro di Bolt e una 4x100 per la storia

Sabato 11 Agosto 2012

Nona giornata d’Atletica. L’uragano Bolt si è abbatte su questi Giochi atletici di altissimo livello (si pensi all’800 di Rudisha), incidendo il segno indelebile di altre tre ori olimpici, come era nelle attese della vigilia. Il record del quartetto giamaicano – Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake, e Usain Bolt – ha fatto storia della penultima serata di atletica, pur privo dell’infortunato Asafa Powell. Attendersi un tempo al di sotto dei 37” era nella logica, considerato l’apporto di Usain Bolt che s’era risparmiato la batteria. Ma il 36”84 ottenuto va oltre le attese, tanto più che questa volta Bolt si è visto costretto a spingere fino all’arrivo, pressato com’è stato da Bailey che i compagni avevano portato all’ultimo cambio con qualche minimo vantaggio.

Read more...

 

Atletica / Straordinario mondiale delle americane: 40"82

Venerdì 10 Agosto 2012

Ottava giornata di Atletica.
Un’altra serata per la storia, con un record mondiale – uno 40”82 del quartetto veloce delle ragazze americane – destinato a durare più a lungo del 41”37 fissato dalle chiacchierate tedesco-est nella Coppa del Mondo del 1985. Una volta tanto le americane – Tianna Madison, Allison Felix, Bianca Knight e Jeter – non hanno litigano nei cambi, lanciando in dirittura la tarantolata Carmelina che ha perfezionato il tutto ben al di sotto dei 41”. Nell’ennesima sfida tra USA e Giamaica, le caraibiche non sono mai parse in corsa, pur chiudendo in 41”41. Una pletora di primati nazionale ha fatto da contorno al piatto forte.

Read more...

 
 

Londra 2012 / Bronzi di Mangiacapre e Sarmiento, Settebello in finale

Venerdì 10 Agosto 2012

Quattordicesima giornata. Aumenta il bottino azzurro a Londra con altre due medaglie di bronzo in arrivo dagli sport da combattimento. Una costante per queata spedizione olimpica. Come previsto, la medaglia n° 20 porta la firma di Vincenzo Mangiacapre. Quella n° 21 è di Mauro Sarmiento nel Taekwondo, categoria 80 chili. Serata positiva per il pugilato, dopo che i veterani Russo e Cammarelle conquistano le finali delle categorie più pesanti. Tornando al ragazzo di Marcianise – per la semifinale dei 64 chili – questi affrontava nel primo pomeriggio il cubano Roniel Iglesias Sotolongo (bronzo a Pechino) che prevaleva nettamente (15-8). Mangiacapre, il più positivo tra i pugili esordienti italiani, ha mostrato di non aver recuperato dalle fatiche del vittorioso quarto contro il kazako Yuleussinov. In ogni caso può ritenersi più che soddisfatto per la medaglia di bronzo.

Read more...

 
 

Atletica / Immenso Bolt, ma grandissimo anche Fabrizio Donato

Giovedì 9 Agosto 2012

Settima giornata di Atletica. Usain Bolt fa quanto aveva stabilito: vince anche i 200, unico velocista capace di ripetere la doppietta 100/200 alle Olimpiadi. Ora lo aspetta il terzo oro nella staffetta (che ha però perso Powell, infortunatosi nella finale dei 100). Che Bolt sia il più grande atleta del nostro secolo lo sanno tutti, ma la nuova conferma (negli stessi giorni di quattro anni fa, quando a Pechino iniziò a dipanarsi la sua leggenda) ha sollevato entusiasmi un po’ esagerati. Come logica comandava, benché relegato in settima corsia, il giamaicano ha fatto passerella correndo in un “normale” 19”32, superando ancora Yohan Blake (19”44) e l’altro connazionale Warren Weir, capace di chiudere in 19”84. In sintesi con un vantaggio di 12/100 sul secondo, mentre a Pechino ne aveva accumulati 52 nei confronti di Churandy Martina (poi squalificato per invasione), stasera quinto in 20”00. Cosa se ne ricava?

Read more...

 
 

Londra 2012 / Martina Grimaldi e Fabrizio Donato, due grandi bronzi

Giovedì 9 Agosto 2012

Risultati e schede degli azzurri su LONDRA 2012 ->

Tredicesima giornata.
Si rimette in moto il pallottoliere azzurro sul quale scorrono due nuove e importanti medaglie di bronzo. Comincia alle tre del pomeriggio la 24.enne bolognese Martina Grimaldi, terza nella Maratona di nuoto vinta dall’ungherese Eva Risztov. Alle nove e mezzo della sera ecco la replica con l'altra medaglia di bronzo, senza offesa per alcuno, più pesante di tanti altri argenti o ori della nostra collezione. Parliamo del terzo posto che Fabrizio Donato coglie nel triplo saltando fino a 17.48, alle spalle degli americani Christian Taylor (17.81) e Will Claye (17.62). In una serata magica per i triplisti azzurri, quasi una sfida USA-Italia, con il 23.enne Daniele Greco il cui quarto posto (17.34) parla di futuro. L'atletica italiana può scuotersi dai fantasmi del caso Schwazer e guardare avanti. Ma andiamo per ordine.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 Next > End >>

Page 531 of 562

Cerca