- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Osservatorio / Andrea Agnelli, un nome, una garanzia

Martedì 27 Aprile 2021


agnelli-a 


Che siano infortuni o supercazzole, quel che colpisce è la loro ripetitività. Tanto che stupisce che a portarli alla luce sia stata solo la fantozziana vicenda della Superlega.

Luciano Barra

Non so se Staffelli è riuscito a consegnare il Tapiro ad Andrea Agnelli. Certo che nell’ultima settimana il rampollo di casa Agnelli, figlio di Umberto, si è trovato ad essere l’italiano più massacrato dai media e dall’opinione pubblica. Qualcuno ha cercato di riequilibrare il massacro grazie alle nobiltà del nome spostando delle responsabilità al presidente dell’UEFA, Alexander Ceferin, reo di aver messo in campo fatti umani e personali, come essere il padrino del figlio. Quasi come Grillo?

Read more...

 

Duribanchi / Ingresso libero alla fiera delle castronerie

Martedì 27 Aprile 2021

 

resilence


Non che sia proprio il nostro paese, ma è anche difficile credere che l’antitodo sia tutto nella parola di moda del momento, resilienza, che poi con l’economia non c’entra nulla visto che si applicherebbe solo ai metalli. Tanto per dire.

Andrea Bosco

A metà del settimo capitolo del romanzo di fantascienza che, in forma anonima, mi è stato recapitato a casa (e del quale ho dato conto la scorsa settimana) ho deciso di sospendere la lettura. Testo più terrificante di un racconto di King. Nell’immaginario paese piegato dalla pandemia e descritto dall’anonimo, i renitenti al vaccino vengono prima isolati, poi “marchiati” e infine rapidamente abbattuti. Misura indispensabile stante il dilagare di una micidiale variante extraterrestre portatrice di morte.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Tokyo o cara: e se decidessero i virologi?

Martedì 27 Aprile 2021


tokyo-senza spettatori


Argomenti, se non caldi, almeno tiepidi. Dalla cocciutaggine del CIO e del suo caparbio “armiamoci e partite”, costi (per voi) quel che costi. E le ultime esternazioni dello Stato Libero del Calcio e dei suoi disinteressati conductors.

Giorgio Cimbrico

Hayley Wickenheiser, canadese, è una donna che di sport ne ha fatto tanto: quattro medaglie d’oro olimpiche (e una d’argento) nell’hockey su ghiaccio, una partecipazione, a Sydney, nel softball, un’esperienza nel campionato finlandese, quello degli uomini, ad inseguire un puck, il dischetto in gomma dura che se arriva in faccia sono dolori.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / La notte della marcia e del mezzofondo

Lunedì 26 Aprile 2021

 

arena-tribst


Non in senso figurato, ovvio. E già di per sé una bella notizia. Non tanto per i risultati tecnici, complessivamente modesti, quando per l’avvio di una ripresa della quale si sentiva la mancanza. Grazie soprattutto a Giorgio Rondelli che ancora tanto avrebbe da dare e, soprattutto, da insegnare.

 

Daniele Perboni

Vigilia di Liberazione (sì, con la elle maiuscola). Qualcosa si muove. Non nel senso del “liberaci dal male quotidiano”, ma più prosaicamente sul fronte delle manifestazioni di atletica. Anche se qualcuno continua, pomposamente, a chiamarle meeting. Già, perché usare l’inglese è più figo, più musicale, più universale. Siamo all’Arena, per il “Walk & Middle Distance Nigh”. Le maiuscole non sono nostre. Non ce ne vogliano gli organizzatori, in primis Giorgio Rondelli, ma mettendo piede in tribuna stampa immediatamente troviamo l’attacco per questo pezzullo dedicato a SportOlimpico: “Siamo nella merda”. Non nel senso di guai.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Siamo nel paese del forse (e dei richiami)

Lunedì 26 Aprile 2021

 

bucchi 


In effetti chi ha in mano l’organizzazione del campionato sembra uno smemorato sotto canestro. Forse la cocciutaggine nel tenere in vita i play off a porte chiuse genera godimento.

Oscar Eleni

Nella casa del serpente, fra rocce color ruggine australiana, nella terra dalle molte teste fra aborigeni che si domandano se ne cerchiamo una particolare di queste testoline. In veritĂ , confessiamo, stiamo cercando il boia legaiolo che ieri, magari, danzava felice sapendo che nel marasma del Covid, fra irregolaritĂ  multiple, il basket ha dovuto salutare la gloriosa CantĂą retrocessa in A2 nella stagione dove si doveva lavorare per costruire, rifondare, invece di litigare su casse sempre piĂą vuote.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 4 of 475

Cerca