- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

I sentieri di Cimbricus / George Best e le trincee dell'intolleranza

Martedì 5 Ottobre 2021


         best 


“L’hanno sepolto a Belfast, per lui la città più bella del mondo. Belfast popolana, orgogliosa, divisa, presidiata, riunita, risorta, cattolica, protestante, tutta unita per dire addio a George, quello che dribblò i settarismi.”

Giorgio Cimbrico

Su uno dei canali che SKY riserva ai documentari ne sta girando un paio molto belli. Uno è sui 18 atleti neri che andarono a Berlino e non è la solita storia, non sempre corretta, su Jesse Owens. L’altro è su George Best che, lasciando da parte il fascino suscitato dai “maledetti”, va ricordato per una sua frase memorabile: “Se fossi nato brutto, di Pelé non parlerebbe nessuno”. Il bel George avrebbe 75 anni, potrebbe essere tra noi, imbiancato, invecchiato. Ogni tanto, sobrio. E potrebbe ricordare …

Read more...

 

Duribanchi / Il presente tra ipocrisia ed epica

Martedì 5 Ottobre 2021


chagall-1

 

Se c’è un’epica nello sport è quella che arriva dal ciclismo. Specie quando celebra gente che non si è mai fatta “sostenere” dalla chimica. Come insegna la maschera di fango di Sonny Colbrelli, 31.enne ex operaio metalmeccanico.

Andrea Bosco

Dalla fortezza di Alamut, in Iran, tra i feroci Assassini della Montagna (setta che plagiava gli adepti con la pratica psicopatica di mettere acqua in un orcio bucato) per cercare di comprendere l’ossessione islamista verso qualsiasi forma, per quanto artistica, di nudo. A Dubai l’astuto veneziano Davide Rampello, direttore artistico del Padiglione Italia nell’emirato, ha infilato la copia del David di Michelangelo in uno “scafandro” adatto a mimetizzarne i conosciuti (modesti) genitali della statua. Paraculata per non offendere il “comune senso del pudore” di quel paese. Che si è “aperto” a numerosi vizi “occidentali”. Ma che sull’ipocrisia del corpo (femminile o maschile) mantiene profili da basso medioevo.

Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / Sogni che sembrano incubi

Lunedì 4 Ottobre 2021

 

colbrelli


“Cari squali bianchi lasciateci sognare, anche se molte cose intorno a noi ci paiono incubi mentre le maratone elettorali dicono che avremmo fatto meglio a protestare, invece di correre a votare.”

Oscar Eleni

In una gabbia alla baia sudafricana di Walker per guardare da vicino gli squali bianchi che vorrebbero obbligarci a credere che la vittoria di Sinner a Sofia, nel tennis, vale, più o meno quella di Colbrelli alla Roubaix. Vero che siamo nel paese dove le suore sono stanche di lavorare in nero per il Vaticano e non soltanto per il colore della tonaca, ultime iscritte in questo settore che puzza come i Pandora Papers degli evasori, gli scivoli aziendali per lasciare soltanto robot, meglio se nei giornali, così scriveranno quello che detta il padrone, senza inutili finzioni.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Un territorio ad alto rischio

Sabato 2 Ottobre 2021

 

nyonsaba 


Uno studio di UK Sport richiama a veritĂ  evidenti che la Babele del nostro tempo trascura, cancella, attaccando spesso chi prova a mantenere il dibattito su toni equilibrati, offrendo il sostegno della scienza.

Giorgio Cimbrico

UK Sport, l’agenzia governativa responsabile per gli investimenti nello sport olimpico e paralimpico del Regno Unito, si è impegnata in un lavoro delicato, oggi più che mai. Il tema è l’inclusione delle transgender nello sport femminile. Premessa, usando le loro parole: “Lo sport è il luogo dove ognuno può essere se stesso, dove ognuno può partecipare e essere trattato con dignità e rispetto”. Ma anche all’insegna della competizione equilibrata. Può esserlo? UK Sport pensa di no.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Le ombre lunghe e sottili dei Masai

Venerdì 1° Ottobre 2021


masai

 

La strada è di argilla rossa che spesso scompare: il fondo diventa di roccia dura, levigata, accarezzata da un’acqua che non c’è, il fondo di un fiume asciutto. Colline appena accennate, ognuna con un’acacia a ombrello.

Giorgio Cimbrico

Mi sono smarrito e commosso davanti a un documentario senza effettacci e effettini. Solo le ombre lunghe e sottili dei Masai, la loro Olimpiade rituale che ha sostituito la caccia al leone perché chi vive nella natura, batte tutti gli ambientalisti: corsa sull’erba, a occhio 800 metri, lancio della mazza coronata da una sfera di legno duro e della lancia e, prova finale, l’innalzarsi verso il cielo in posizione eretta, in un esercizio che è anche una danza, andando a sfiorare con la fronte un’asticella che sale, appoggiata su rustici ritti. Starter e ospite d’onore, David Rudisha che lo status di guerriero raggiunse già dopo l’impresa di Londra.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 3 of 518

Cerca