- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

www.sportolimpico.it

Persone / Loro di Londra: Elisa Di Francisca

PDFPrintE-mail

Venerdì 17 agosto 2012

Nessun’altro come lei: delle otto medaglie d’oro degli italiani, due sono al collo di questa marchigiana di 28 anni, dal carattere determinato e solare, capace di spodestare Valentina Vezzali dal trono di fiorettista n° 1 al mondo. Anche se poi, a ben vedere, lo scettro è rimasto a Iesi, piccola capitale della scherma, secondo l’assunto che vuole lo sport italiano pescare i suoi esponenti migliori nei centri minori. Il calendario olimpico pareva fatto apposta per Valentina, con la gara individuale collocata al primo giorno di gare (quello delle cinque medaglie azzurre) con la portabandiera chiamata a giocare la carta della vita: vincere il quarto oro consecutivo nella stessa specialità, come non era riuscito a nessuno dei grandi del passato. Più che un desiderio, quasi una certezza, ma sfumato presto nelle angosce di una giornata che aveva già un suo nome e cognome, quello di Elisa Di Francisca.

Read more...

 

Londra 2012 / Le 28 medaglie dello sport italiano, ... tutti promossi?

PDFPrintE-mail

Domenica 12 Agosto 2012

Risultati e Schede degli atleti azzurri su LONDRA 2012

LONDRA-3-resize

Sedicesimo e ultimo giorno.
Si chiudono i Giochi londinesi e per gli azzurri arrivano altre cinque medaglie, proprio come nella giornata d’apertura, sia pure di conio diverso: sono due d’argento e tre di bronzo. I secondi posti li portano a casa il  "Settebello" (battuto in finale dalla Croazia) e Roberto Cammarelle nei Supermassimi, cui il verdetto dei giudici va piĂą che stretto. Dopo la chiara vittoria in mattinata sui bulgari per il terzo posto nel torneo di pallavolo, altri due bronzi li conquistano Aurelio Fontana nella MTB e le “farfalle” della ritmica, pur con le abituali recriminazione sui giudici. Il totale generale sale così a 28 medaglie: otto d’oro, nove d’argento, undici di bronzo. Poco oltre le previsioni e in linea con quanto raccolto a Pechino (allora, depurati dagli effetti del doping, i podĂ® furono 27).

Read more...

 

Londra 2012 / A mezzanotte loro di Sarmiento e largento di Russo

PDFPrintE-mail

Sabato 11 Ago 2012

MOLFETTA_resize

Quindicesima giornata.
Nella (terza) magica serata di Usain Bolt e dello stratosferico record mondiale della 4x100 – 36”84 per coprire 400 metri – trova ancora spazio molto azzurro. E il medagliere fa un balzo in avanti, attestandosi sul n° 23, a questo punto un po’ più del previsto, quando ancora manca l’ultima giornata che incrementerà il raccolto. Un oro e un argento, per cause diverse, non previsti, ed entrambi da sport di combattimento, come sta diventando una costante. A cominciare dall’oro che, allo scoccare della mezzanotte italiana, riporta a casa Carlo Molfetta imponendosi nella finale della categoria +80 chili di taekwondo. Medaglia che alla vigilia era difficilmente pronosticabile e, proprio per questo, più esaltante. Per uno strano gioco del programma, pochi secondi prima, Carmelo Russo era uscito sconfitto per il titolo dei Massimi contro l’ucraino Usyk, causa un vistoso calo nel terzo round. Per il lui, comunque, il bis della medaglia d’argento di Pechino.

Read more...

 
 

Atletica / Il terzo oro di Bolt e una 4x100 per la storia

PDFPrintE-mail

Sabato 11 Agosto 2012

Nona giornata d’Atletica. L’uragano Bolt si è abbatte su questi Giochi atletici di altissimo livello (si pensi all’800 di Rudisha), incidendo il segno indelebile di altre tre ori olimpici, come era nelle attese della vigilia. Il record del quartetto giamaicano – Nesta Carter, Michael Frater, Yohan Blake, e Usain Bolt – ha fatto storia della penultima serata di atletica, pur privo dell’infortunato Asafa Powell. Attendersi un tempo al di sotto dei 37” era nella logica, considerato l’apporto di Usain Bolt che s’era risparmiato la batteria. Ma il 36”84 ottenuto va oltre le attese, tanto più che questa volta Bolt si è visto costretto a spingere fino all’arrivo, pressato com’è stato da Bailey che i compagni avevano portato all’ultimo cambio con qualche minimo vantaggio.

Read more...

 

Atletica / Straordinario mondiale delle americane: 40"82

PDFPrintE-mail

Venerdì 10 Agosto 2012

Ottava giornata di Atletica.
Un’altra serata per la storia, con un record mondiale – uno 40”82 del quartetto veloce delle ragazze americane – destinato a durare più a lungo del 41”37 fissato dalle chiacchierate tedesco-est nella Coppa del Mondo del 1985. Una volta tanto le americane – Tianna Madison, Allison Felix, Bianca Knight e Jeter – non hanno litigano nei cambi, lanciando in dirittura la tarantolata Carmelina che ha perfezionato il tutto ben al di sotto dei 41”. Nell’ennesima sfida tra USA e Giamaica, le caraibiche non sono mai parse in corsa, pur chiudendo in 41”41. Una pletora di primati nazionale ha fatto da contorno al piatto forte.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 Next > End >>

Page 303 of 334

Cerca