- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

I sentieri di Cimbricus / Quei temerari che fecero il rugby

Martedì 26 Gennaio 2021


rugby-old-u 


Cade oggi il 150° anniversario della fondazione della Rugby Football Union avvenuta in un ristorante londinese. Alle radici una lettera pubblicata sul Times qualche settimana prima.

Giorgio Cimbrico        

La riunione viene organizzata al Pall Mall Restaurant il 26 gennaio 1871: il nome del locale di Regent Street può rievocare la Pall Mall Gazette per cui, giusto qualche mese prima, Friedrich Engels scrisse lucide analisi, e altrettanto specchiati scenari strategici, sulla guerra franco-prussiana: sono presenti i rappresentanti di 21 club, manca quello degli Wasps. Dicono che gli avessero dato appuntamento all’ora sbagliata nel luogo sbagliato nel giorno sbagliato, ma dicono anche che le indicazioni fossero giuste ma che il prescelto abbia perso tempo e lucidità nei pub e fosse troppo ubriaco per prendere parte ai lavori e alla nascita della Rugby Football Union.

Read more...

 

Fatti&Misfatti / Allenatori, davvero strana gente

Lunedì 25 Gennaio 2021


lombardi-dado

 

“La tristezza per aver dovuto salutare “Dado” Lombardi, livornese, artista, campione, capocannoniere, prodigio diciannovenne alle Olimpiadi romane, adorabile bugiardo”.

Oscar Eleni

Alla ricerca dell’orso con gli occhiali, nel parco cileno della Torres del Paine, per chiedergli se c’è un posto nel branco, facendo felici quelli che ti mettono fra i plantigradi, tanto per non darti nessun vaccino, sorriso, abbraccio. Nel viaggio ci siamo portati gli agenti di tanti allenatori sportivi, davvero strana gente. Villani e furbastri insieme a gentiluomini, vecchie lenze e strani anatroccoli. Come sempre la notte, anche in Cile, pur leggendo Sepulveda, ti fa pensare che al risveglio scriverai grandi cose. Ricordarsele come nel sogno, però, è impossibile.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Doping: in atletica e' caccia grossa

Lunedì 25 Gennaio 2021


coleman-doping


Costituita da tre anni in seno alla WA, l’Athletics Integrity Unit ha messo in carniere quasi 200 prede tra medagliati ai Giochi Olimpici e ai Campionati Mondiali. E la caccia continua.

Giorgio Cimbrico

La storia dell’AIU assomiglia a quella degli Intoccabili che diedero la caccia ad Al Capone: qualche azione spettacolare ma più che altro un continuo e approfondito lavoro di analisi, di ricerca, di indagine. Il risultato è che, a poco più di tre anni dalla fondazione, l’Athletics Integrity Unit ha messo in stato d’accusa e ha portato a condanne pesanti o definitive per doping 30 medagliati alle Olimpiadi e ai Mondiali e altri 130 atleti di alto livello sia in pista che nelle gare su strada.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Una giornata (molto) particolare

Venerdì 22 Gennaio 2021

 

generica 2 

 

Calma, non si tratta di una riedizione del film di Scola. Più modestamente si parla dell’elezione alla presidenza dell’atletica. Ma attenti: non prendetela troppo sul serio.

Walter Brambilla

Roma, 31 gennaio.
Era una notte buia e tempestosa. No, che c’azzecca direbbe qualcuno … Riprovo. C’era una volta … No, anacronistico, fuori tempo. Ritento. Siamo rimasti in tre … tre briganti e tre … sulla strada longa longa da Girgenti al Monreale … No, neppure questa va bene. Vediamone un’altra: eravamo in centomila al Palaqualcosa di Roma il 31 gennaio dell’anno di grazia 2021. Questo incipit forse calza a pennello.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Opinioni politiche? La prudenza e' d'obbligo

Venerdì 22 Gennaio 2021


kaepernick-c


Un terreno di gioco un po’ minato. C’è chi la pensa (e lo dice) e chi lo evita. Si può anche capire, tra opportunismo e dittatura dei social, ma pare che qualcosa vada cambiando. E da noi?

Giorgio Cimbrico

Avete mai provato a chiedere a uno sportivo italiano come la pensi politicamente? A me è capitato molti anni fa intervistando Paolo Sollier che era di sinistra e ultra, non lo nascondeva, tutt’altro, e su come la pensava e sul calcio che frequentò per anni scrisse un libro che ebbe il suo eco. Per il resto, si ottengono risposte molto vaghe, del tipo “non mi interessa”, “non mi sono mai interessato” o ammissioni che “per favore non scrivere”.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 10 of 459

Cerca