- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Saro' greve / La Signora del Foro Italico: la vita come un romanzo

Domenica 20 Gennaio 2019

 

fiammetta 2

Fiammetta con Giulio Onesti ai Giochi di Montreal 1976.

A fianco di Giulio Onesti e Donato Martucci è stata per un trentennio al centro della comunicazione del nostro Comitato Olimpico, caratterizzando un’epoca che si fa oggi fatica a confrontare col presente: un omaggio doveroso per Fiammetta Scimonelli.


Vanni Lóriga


Nella scorsa puntata di Sarò greve abbiamo ricordato i nomi di alcuni illustri pensatori e scrittori che hanno parlato e discusso di sport. Alla ricerca di una cultura che pare smarrita ne aggiungo altri: fra tutti Walter Pedullà, Luigi Malerba, Ida Magli, Gillo Pontecorvo, Ennio Flaiano, … Perché li citiamo? Perché circa un quarto di secolo fa collaboravano alle riviste che erano pubblicate direttamente dal Comitato Olimpico Nazionale, esattamente Sport Italiano e Il Podio. E per saperne di più abbiamo contattato la collega Fiammetta Scimonelli che le diresse. E, considerato che fra pochi giorni (esattamente il 23 gennaio), ricorrerà il suo genetliaco, le vogliamo dedicare un doveroso omaggio. Di una Signora non si rivelerà mai l’anno di nascita, ma leggendo la sintetica biografia che vi proponiamo capirete che la sua vita è un lungo romanzo. Potrebbe essere la sceneggiatura di un film che magari apparirebbe fantasiosa e che invece è durissima e vera realtà.

Read more...

 

Osservatorio / Scusate, ma qualcosa mi sfugge ...

Sabato 19 Gennaio 2019

 

bambini-2 2


Considerazioni in chiaro/scuro dopo gli Stati Generali convocati al CONI e che pare poco o nulla abbiano aggiunto a quanto già si sapeva. Per di più non hanno prodotto alcun documento di sintesi o vagamente programmatico. Strutture, management e obiettivi: Governo amico o meno resta questo il terreno sul quale si gioca la partita del presente, più ancora che del futuro.


Luciano Barra

Sono passati alcuni giorni dalla conclusione degli Stati Generali e sono ancora confuso per le differenti sensazioni percepite, e parlo di sensazioni perché, come dirò più avanti, non c’è stato nulla di concreto. Di primo acchito la scenografia e la rappresentazione mi hanno ricordato il famoso film di Woody Allen “La Rosa Purpurea del Cairo”, nel suo contrasto fra fantasia e realtà, ma poi cinicamente ripensandoci sono più propenso – come ha ben scritto Daniele Dallera, sul Corriere della Sera – a ritenerle “bugie tattiche, giravolte politiche, parole in libertà: un’alternativa di nasi lunghi alla Collodi”.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / L'atletica era il suo orizzonte

Venerdì 18 Gennaio 2019

 

giovannini 2

 

Pibblichiamo, con pudore e rispetto, questa lettera di addio del nostro Cimbrico, pensieri commossi a ricordo di Alessio Giovannini, un giovane che troppo presto ha lasciato questo mondo e l'atletica.

 

Giorgio Cimbrico

 

Molti non lo dimenticheranno, molti non potranno dimenticarlo. Alessio era quello che guardava le gare e a traguardo raggiunto, a salti e lanci ultimati, si alzava dopo aver radunato il suo armamentario che con il tempo aveva arricchito di nuove diavolerie e si dirigeva verso quell’ambiente confuso e sudaticcio, la zona mista. Ne tornava sempre con trofei che divideva on tutti quelli che ne erano interessati: i vecchi prendevano febbrili appunti con penna e taccuino, i più giovani e tecnologici o gli assenti attendevano che lui riversasse tutto, parole e immagini, sul sito della FIDAL che diventava un grande contenitore da cui attingere tutto quello che era utile al lavoro.

Read more...

 
 

Piste&Pedane / Eppur si muove: sfida al futuro prossimo

Venerdì 18 Gennaio 2019

 

atletica-generica

Se è vero che i prossimi mesi saranno decisivi per le sorti della nostra atletica, è altrettanto verificato che non mancano nuove iniziative l’ultima delle quali porta il nome di “Smart Atletica”.

Daniele Perboni

Apriamo la rubrica dedicando un pensiero commosso ad Alessio Giovannini, addetto alla comunicazione FIDAL. In pochi mesi una malattia inesorabile non gli ha lasciato scampo. Lo ricordiamo con grande affetto e nella mente ci resterà per sempre l’immagine di quando lo abbiamo conosciuto ai Mondiali di Berlino 2009. Giovane alle prime armi in un mondo che non padroneggiava sino in fondo, ma “armato” di grande umanità e simpatia che immediatamente ci ha permesso di sentirlo vicino. Ciao Alessio. Ed ora entriamo in argomento.

Read more...

 
 

I sentieri di Cimbricus / Le logiche del "mercato" no-stop

Giovedì 17 Gennaio 2019


bonaventura 















Il calciomercato è un racconto di fantascienza: niente di raffinato, uno di quei fumetti stampati su carta modesta che in America costavano 10 cents, nello stesso periodo in cui Achille Lauro, detto ‘o Comandante, spendeva 105 milioni per Jeppson, detto ‘o Banco ‘e Napule.

Giorgio Cimbrico

Il calciomercato non esiste, è oppio da fumeria, è loto da divorare lentamente per intorpidire dolcemente i sensi (Ulisse, uno dei primi a provarlo, può testimoniarlo), è un condizionamento, un lavaggio del cervello, è un Grande Fratello (non quello tv) che costringe a parlare e pensare solo e soltanto di trattative, trattative incrociate, intromissioni, arenamenti, cadute di interesse, risvegli improvvisi, cessioni, arrivi, sorti progressive, etc. Il calciomercato non esiste e provo a spiegare il perché.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 7 of 309

Cerca