- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Piste&Pedane / Per Torun piena parita' di genere ...

Venerdì 26 Febbraio 2021

 

torun


Per ora è l’unico dato certo: si tratterà anche della prima “uscita” internazionale del nuovo corso federale che finora poco o nulla ha potuto incidere sulle scelte tecniche. Vedremo.

Daniele Perboni

Dopo l’ubriacatura dei Tricolori di Ancona, con i lampi di Larissa Iapichino e Gianmarco Tamberi ci rilassiamoci nel (primo) caldo primaverile della Pianura Padana. Aironi bianchi, i fratelli cenerini, più piccoli, un paio di fagiani multicolor, gli ormai immancabili Ibis, originari dell'Africa subsahariana, Iraq ed Egitto, paese in cui, ci informano, ormai è praticamente scomparso. E dire che millenni or sono era venerato come simbolo del dio Thot. Immancabili gli auricolari.

Read more...

 

I sentieri di Cimbricus / Storie di famiglie (e di cromosomi)

Mercoledì 24 Febbraio 2021

 

crouser 


Gli annali dello sport sono piene di legami familiari: frequentazioni di podi olimpici o mondiali, lasciti ereditari che attraversano le generazioni.

Giorgio Cimbrico

Il legame che corre tra Fiona May e Larissa Iapichino e le genealogie dei clan Ottoz, Tamberi e Tortu conduce sul sentiero delle storie di famiglia, dei figli e delle figlie che seguono tracce materne e paterne. In breve, all’ereditarietà. In vena di citazioni bibliche, Imre generò Miklos ed entrambi i Nemeth finirono per conquistare l’oro olimpico, il padre nel martello a Londra ‘48, il figlio nel giavellotto ventotto anni dopo a Montreal. Dall’alto del doppio oro e dei quattro record mondiali (tre Imre, uno Miklos) nessuno li ha mai insidiati. Solo i fratelli Robert e Christoph Harting, con la successione dinastica del titolo olimpico nel disco possono essere messi su un piano molto vicino.

Read more...

 
 

Osservatorio / Mondiali della neve, figli di un dio minore

Martedì 23 Febbraio 2021

 

cortina-21 


Ignorate le gare iridate di Biathlon, a Cortina lo Sci alpino ha riscosso meno delle attese. Mentre si avvicinano i Giochi di Pechino. Ma, se permettete, c’è altro ancora su cui riflettere.

Luciano Barra

Devo confessare che mi aspettavo molto di più, per l’Italia, dai Campionati Mondiali di Biathlon e di Sci Alpino appena conclusi. È vero che questa è stata una stagione strana e difficile, ma rimane una stagione che precede quella olimpica prevista a Pechino dal 4 al 20 febbraio dell’anno prossimo. Nel Biathlon non abbiamo vinto una medaglia e non accadeva (fra Mondiali e Giochi) da 10 anni. Il Biathlon è una bellissima disciplina dominata dalla Norvegia e da qualche altro Paese. Noi grazie a due grandi campioni come Dorothea Wierer e Lukas Hofer potevamo fare meglio ma siamo stati sfortunati.

Read more...

 
 

Duribanchi / Se permettete, parliamo di donne

Martedì 23 Febbraio 2021

 

luna rossa 


Non basterà parlare (soltanto) di riforme. È arrivato il tempo di farle realmente, dal profondo, dalle radici. Scontentando molti: in primis proprio coloro che di riforme amano parlare.

Andrea Bosco

In prima fila le tante vittime degli orchi che avevano accanto e ai quali, per un atto d'amore, avevano perdonato tutto. Troppe donne uccise, pene da rivedere, leggi da rivedere, sensibilità dei giudici da rivedere. Il massacro quotidiano continua. E non deve continuare. In un paese che si professa civile. Donne come Liliana Segre, fatta oggetto ancora una volta di insulti e minacce antisemite. Le fogne sono sterminate e le pantegane non dormono mai.


Read more...

 
 

Fatti&Misfatti / State attenti ai vuoti di memoria

Lunedì 22 Febbraio 2021

 

basket-europechamp.22 


Lo sport non si preoccupa se ci si dimentica del ministero per lo sport, perché sa benissimo che per il CONI, con i mezzi necessari, non ci saranno problemi a mascherarne l’assenza.

Oscar Eleni

Prigioniero delle dee Vedane che sulla sinistra del fiume Olona non ci lasciano fuggire dal dolore per aver perso il Gianni Corsolini capace di far credere a tutti che chi ti ama non ti mente e che due sorrisi che si avvicinano finiscono per baciarsi. Hanno ragione queste protettrici degli abeti ed è inutile preparare le valige che volevamo portare in Patagonia, nel parco dei ghiacciai, dove ci stava sicuramente aspettando Gianni Brera per torturarci con il verdetto con cui liquidò l’Italia del basket a Montreal, in un palazzo dove lo avevamo invitato convinti che gli Stati Uniti, niente NBA, ma talenti, nelle mani del meraviglioso gentiluomo Dean Smith, avrebbero sofferto contro la bella squadra che aveva portato Giancarlo Primo. Non fu così.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 3 of 459

Cerca