- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Federazioni / Petrucci e Di Rocco: terzo mandato per entrambi

PDFPrintE-mail

Lunedì 14 Gennaio 2013

Riprende la tornata elettorale nelle federazioni per designare i “grandi elettori” che il prossimo 19 febbraio (una settimana prima delle elezioni politiche, sia salva l’autonomia innanzi tutto …) incoroneranno Raffaele Pagnozzi presidente del CONI. Stavolta sono scesi in campo veri “pezzi da novanta”, sia pure con risultati finali difformi. Petrucci e Di Rocco. Ma nella logica abituale: che il nuovo sia di là da venire. Nulla di più statico, infatti, della dirigenza sportiva italiana che ripropone continuamente gli stessi nomi. Un immobilismo a fronte del quale la vituperata politica appare un rutilante universo in continua espansione. Così, per il terzo mandato dopo quelli assolti tra il 1992 e il 1999, Giovanni Petrucci – che lascerà oggi la poltrona del Foro Italico occupata per 14 anni, affidandola all'interim del vicario Riccardo Agabio – torna a sedere da sabato scorso su quella della malconcia federbasket. Candidato unico, con il 94,78% dei voti entra di diritto nella nostra “Top Ten” dei fedelissimi (riportata di seguito).

Una candidatura che, vista da fuori, appare più offerta che richiesta. Ma tant’è. “Un gesto inelegante” invece, questo percorso all’indietro, per l’altro candidato alla presidenza del CONI Giovanni Malagò (che presenterà il suo programma il prossimo 22 gennaio), col risultato di mandare su tutte le furie il neo-eletto. In ogni caso Petrucci – scontato il suo voto per Pagnozzi – dovrà vedersela con problemi più seri di quelli che gli ha finora procurato il Comune di San Felice Circeo di cui è sindaco dall’estate scorsa. Una scelta, la sua, che a molti è comunque parsa inopportuna. “Sarebbe stato meglio se si fosse preso una vacanza per diventare il padre nobile dello sport, suggeritore ascoltato per esempio di chi guiderà il CONI” prossimo venturo, ha sottolineato il Corriere della Sera. Lo attende invece, se ne sarà capace, una rivoluzione che dovrebbe transitare dai nuovi rapporti con la rissosa Lega basket al rilancio della Nazionale (che, dopo l’argento di Atene, ha mancato le due ultime Olimpiadi). Primo passo: l’elezione di una donna – la 51.enne Anna Cremascoli, presidente del Cantù – alla vice-presidenza federale. Speriamo serva a ridare qualche vitalità ad un movimento femminile che da anni è alla canna del gas.

Meno brillante il risultato ottenuto da Renato Di Rocco nell’affollata assemblea del ciclismo, tenuta nella stessa giornata a Levico Terme. Anche perché qui i candidati erano addirittura sei (un record per questa tornata elettorale). Dopo una vita trascorsa in federazione come potente segretario generale (dal 1983 al 1997), il 67.enne Di Rocco inizia il suo terzo mandato da presidente partendo da un modesto 57,6% di consensi. Proprio perchè al terzo mandato, aveva infatti bisogno di superare il 55%, traguardo tagliato a fatica e solo con le ultime cinque schede scrutinate. Ha messo assieme 144 delle 250 schede valide, contro le 41 di Davide D’Alto, le 39 di Rocco Marchegiano, le 18 di Claudio Santi, le 6 di Gianni Sommariva, le 2 di Salvatore Bianco, suoi antagonisti. Anche nella federciclismo una donna – Daniela Isetti, la più votata – sarà vice-presidente vicario. Primo provvedimento annunciato da Di Rocco: verrà ritoccata la norma che vietava la maglia azzurra agli indagati di doping, almeno come pena retroattiva. Difficile credere si tratti di un punto a favore nella lotta al doping. 
 

Qui di seguito, la Top Ten delle preferenze per il quadriennio 2013-2016:

99,2%
(Taekwondo – Formia, 12 gennaio 2013)
Park Sun-Jae (candidato unico, confermato, presidente dal 1966): 99,22%

99,0%
(Tiro a volo – Roma, 15 dicembre 2012)
Luciano Rossi (candidato unico, confermato, 6° mandato): 98,99%.

98,9%
(Armi da caccia, FIDASC – Roma, 14 dicembre 2012)
Felice A. Buglione (candidato unico, 3° mandato): 98,86%

98,4%
(Badminton – Milano, 25 novembre 2012)
Alberto Miglietta (confermato, 3° mandato): 98,38%
Altro candidato: Domenico Romano 1,62%.

97,8%
(Lotta e Judo, FIJLKAM – Ostia, 8 dicembre 2012)
Matteo Pellicone (candidato unico, confermato, 9° mandato): 97,78%.

95,3%

(Tennis – Roma, 9 settembre 2012)
Angelo Binaghi (candidato unico, confermato, 4° mandato): 95,28% (1857 voti su 1949).

94,8%
(Basket – Roma, 12 gennaio 2013)
Giovanni Petrucci (candidato unico, 3° mandato): 97,78%.
Resta in carica come Presidente del CONI fino al 19 febbraio.

94,1%

(Tiro con l’arco – Montecatini, 2 dicembre)
Mario Scarzella (candidato unico, confermato, 4° mandato): 94,08% (36.753 voti su 39.062)

92,9%
(Golf – Milano, 24 settembre)
Franco Chimenti (candidato unico, confermato, 4° mandato): 92,90% (2746 voti su 2665).

89,5%
(Tiro a segno – Venezia, 13 ottobre)
Ernfried Obrist (confermato, 3° mandato): 89,54%.
Altro candidato: Lorenzino Unio 10,46%.

Мрак "Английский метод конструирование и моделирование женской одежды скачать"неба, яркие огни по краям улицы, места "Таксометр gps скачать бесплатно"развлечений и люди, веселящиеся в них.

Время от "Кейген pinnacle 14"времени вы сможете сходить на берег в безопасном порту и предаваться наслаждениям.

Здесь "Винкс энчантикс песня слушать"система наведения "Скачать игры на сенсорный телефон samsung wave 525"старая и не слишком точная.

На одну из них был насажен листок бумаги.

И "Играть в игры винкс бродилки"вот, когда расстояние "Скачать программу для скачек из контакта"между нами сократилось на четверть мили, один из "Скачать песню александра ломинского"них вдруг вскочил на коня и помчался во весь опор "Скачать драйвер на материнские платы"в нашу сторону.

В мои "Скачать cms umi"намерения не входит делать вам комплименты.

 

Cerca