- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

I sentieri di Cimbricus / I pesci d'aprile nuotano in mezzo a noi

PDFPrintE-mail

LunedÏ 1° Aprile 2019

 

pesce-daprile

 

Ad essere un po' caustici, ma realisti, si può rilevare che il maggior difetto dei nostri dirigenti sportivi risieda nella pervicave tendenza a prendersi troppo sul serio. Lasciamoglielo credere. E intanto godiamoci qualche innocente paradosso. 

 

Giorgio Cimbrico

Pervaso dal suo solito, generoso e genuino entusiasmo, Giovanni Malagò non è riuscito a mantener segreta l’ancora ufficiosa ma già certa vittoria di Milano-Cortina, confidando il fausto evento a un ristretto gruppo di amici che trascorrono il tempo libero – e non solo quello – all’Aniene. La notizia è trapelata ed è giunta ai due governatori del Lombardo Veneto. Previste luminarie e fiaccolate. Stoccolma è vinta e i Giochi sono fatti.

√ Luciano Moggi, recentemente premiato in un’aula del Senato dall’ordine del Leone d’Oro (pax tibi Luciano, evangelista meus), è il nuovo direttore sportivo della Roma. Da Monchi a Moggi il passo è breve.

√ In occasione del 25° anniversario della discesa in campo, Silvio Berlusconi torna a vecchie e concrete occupazioni: costruirà in tempi record il nuovo stadio di Milano e lo chiamerà Silvio Berlusconi.

√ Jeff Koons, artista di fama mondiale ed ex marito di Cicciolina, sta preparando una rivisitazione della nascita di Venere botticelliana. L’ignuda dea nella conchiglia sarà Federica Pellegrini.

√ Fiaccata da un’interminabile serie di sconfitte, la Nazionale di rugby ha deciso, dopo voto unanime, di ritirarsi per due anni dalle competizioni e dedicarsi alla contemplazione e alla meditazione trascendentale nell’eremo di Calvisano, Bassa Bresciana.

√ Denuncia dell’associazione dei caprioli e dei cerbiatti della zona di Anterselva: “Dorothea Wierer potrebbe allenarsi anche altrove, ogni tanto”, hanno richiesto i portavoce Bimbo e Bambi.

√ Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, ha deciso che il mercato sarà aperto tutto ‘anno, senza limitazioni di spesa e liberando le società dai noiosi lacciuoli del cosiddetto fair play finanziato. “È il solo modo per rilanciare il sistema-calcio”, ha dichiarato il dirigente. Le televisioni e i quotidiani “sportivi” esultano.

√ Il direttore generale di “Sport e Salute” sarà Luca Cordero di Montezemolo. Tra gli oltre 200 dossier arrivati all’attenzione di Giancarlo Giorgetti, il suo era il più ponderoso e convincente.

√ Filippo Tortu ha acquistato un cavallo e l’ha chiamato Bucefalo: con lui galopperà sino ai confini del mondo.

√ Matteo Renzi ha acquistato un cavallo, l’ha chiamato Incitatus, lo ha nominato motu proprio senatore e con lui trascorre molto tempo a conversare.

√ Matteo Salvini ha acquistato un cavallo, l’ha chiamato Aquilante e lo cura con grande affetto.

√ Una medium di sicuro affidamento ha fatto sapere di essere entrata in contatto pochi giorni fa con lo spirito di Wolfgang Amadeus Mozart. “Voglio precisare che la mia ordinazione a cavaliere dello Speron d’Oro, voluta da Sua Santità Clemente XIV avvenne nell’anno del Signore 1770, quando avevo 14 anni e sei mesi, sei in meno rispetto a quel simpatico giovanotto che avrei volentieri inserito nel cast di qualche mia opera: la parte di uno dei giovani gentiluomini protagonisti di ‘Così fan tutte’, ad esempio, gli si attaglia alla perfezione. Anche lui, mi dicono, vuole che soave sia il vento. Mi faccio vivo perché lo sento molto vicino: anche io ero allenato da mio padre”.

√ Vinta la Champions League, Cristiano Ronaldo ha deciso di farsi ibernare per riapparire in un data tra il 2069 e il 2099. Alcuni fan lo seguiranno in questa crio-avventura.

√ Il re di Tonga ha stabilito che all’interno del suo insulare regno ogni tipo di social media è abolito. Chi tenterà di aggirare il regio decreto sarà duramente punito. Quanto duramente, non è stato ancora precisato.

 

 

Cerca