- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Tiro con larco / Dai Mondiali di Torino ai Giochi di Londra

PDFPrintE-mail

Lunedì 11 Luglio 2011

Active ImageL'impegno era di quelli da far tremare polsi e vene, con un Mondiale da organizzare in casa per celebrare il Cinquantenario della Fitarco e l'obbligo di giocarsi le carte olimpiche per Londra 2012 (avevano semaforo verde le squadre ammesse ai quarti). Invece tutto è andato per il meglio: a Torino le due squadre italiane del Ricurvo sono salite sul podio conquistando i Giochi al primo tentativo. Un dettaglio che non guasta: gli arcieri diventano così i primi azzurri ad aver staccato il "passi" olimpico nelle competizioni a squadre. Una vera impresa, poi, è stata quella realizzata delle ragazze - Natalia Valeeva con Jessica Tomasi e l'esordiente Guendalina Sartori - che, al termine di una finale condizionata dal nervosismo, hanno avuto la meglio sull'India (che in semifinale aveva eliminato le favoritissime coreane) tornando a quel titolo iridato già conquistato nel 1999.

 

 Poco più sotto si sono fermati i maschi - Michele Frangilli, Marco Galiazzo e Mauro Nespoli -, giunti comunque alla medaglia di bronzo dopo aver fatto di tutto per perderla. Costretti ad inseguire per tutta la gara, i tre azzurri hanno potuto ribaltare il verdetto solo all'ultima volée grazie a un provvidenziale (e insperato) "cinque" conclusivo dei centro-americani. In precedenza alla medaglia d'oro era approdata anche la coppia formata da Sergio Pagni e Marcella Tonioli che nella finale del Mixed Team hanno tenuto a bada l'ambizioso duo olandese. Ora si spera che venga confermata la voce che vuole la nuova gara ammessa ai Giochi di Rio de Janeiro.
Il pieno successo nelle prove a squadre ha coperto il calo generale riscontrato nelle prove individuali dove i migliori sono stati ancora Pagni/Tonioli, entrambi al 6° posto. Come parziale scusante, si può accennare ad una indispozione dovuta ad intolleranza alimentare che ha colpito Frangilli col rischio di compromettere anche la gara a squadra. In ogni caso, con i suoi tre podî l'Italia occupa il terzo posto nel medagliere, alle spalle di Corea e Stati Uniti che di medaglie ne hanno vinte sei ciascuno (ma gli americani hanno ottenuto tre ori contro i due degli asiatici). Va anche segnalato l'alto numero di paesi (17) capaci di mandare a medaglia i propri arcieri: segno che nell'arco internazionale gli spazi si fanno sempre più ristretti.
Un'altra medaglia l'Italia l'ha vinta nella organizzazione di questa edizione iridata (la prima disputata con le nuove norme sui punteggi individuali): una scommessa rischiosa e costosa, superata con larga sufficienza, malgrado qualche incertezza d'avvio e qualche dispetto del tempo. Eccellente l'idea di ambientare le finali nello scenario di Piazza Castello, scelta che ha fornito un valore aggiunto alla diretta televisiva. Ultima nota, non secondaria: nel corso del Congresso della FITA (che d'ora in avanti si chiamerà World Archery) che ha preceduto i Mondiali, il presidente della Fitarco Mario Scarzella è stato acclamato vice-presidente vicario dell'organismo mondiale. Finalmente una faccia nuova nello scenario dello sport di vertice italiano, da mezzo secolo ancorato alle sembianze un po' consunte dei ... soliti noti.
CAMPIONATI MONDIALI Torino - Stupinigi (Qlf) / Piazza Castello (finali) - 3/10 Luglio 2011
• Uomini Ricurvo Squadre: 1. KOR (Im Dong-Hyun, Kim Woojin, Oh Jin Hyek) 226; 2. FRA (Romain Girouille, Gael Prevost, Jean-Charles Valladont) 217; 3. ITA (Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli) 212; 4. MEX 210. Ricurvo Indiv.: 1. Kim Woojin (KOR) 6; 2. Oh Jin Hyek (KOR) 2; 3. Brady Ellison (USA) 6; 4. Im Dong-Hyun (KOR) 0; ... =9. Marco Galiazzo; =17. Mauro Nespoli; =33. Michele Frangilli. Compound Squadre: 1. USA (Jesse Broadwater, Braden Gellenthien, Reo Wilde) 239; 2. DEN (Martin Damsbo, Torben Johannessen, Patrick Laursen) 232; 3. CAN (Christopher Perkins, Simon Rousseau, Dietmar Trillus) 230; 4. KOR 224; ... =9. ITA (Herian Boccali, Pietro Greco, Sergio Pagni). Compound Indiv.: 1. Chris Perkins (CAN) 148; 2. Jesse Broadwater (USA) 147; 3. Reo Wilde (USA) 149; 4. Gabriel Badenhorst (RSA) 142; ... =6. Sergio Pagni; =33. Herian Boccali e Pietro Greco.
• Donne Ricurvo Squadre: 1. ITA (Guendalina Sartori, Jessica Tomasi, Natalia Valeeva) 210; 2. IND (Devi Laishram Bombayla, Kumari Deepika, Swuro Chekrovolu) 207; 3. KOR (Han Gyeonghee, Jung Dasomi, Ki Bo Bae) 222; 4. R.P. Cina 214. Ricurvo Indiv.: 1. Denisse A. Van Lamoen (CHI) 6; 2. Kristine Esebua (GEO) 2; 3. Fang Yuting (CHN) 7; 4. Berengere Schuh (FRA) 1; ... =17. Jessica Tomasi e Natalia Valeeva; =33. Guendalina Sartori. Compound Squadre: 1. USA (Erika Anschutz, Christie Colin, Jamie Van Natta) 231; 2. IRI (Halimianavval Seyedeh-Vida, Mahtab Parsamehr, Sarlak Shabnam) 223; 3. VEN (OLga Bosch, Luzmay Guedez, Ana Mendoza) 220; 4. MEX 215; ... 5. ITA (Laura Longo, Eugenia Salvi, Marcella Tonioli). Compound Indiv.: 1. Albina Loginova (RUS) 144; 2. Pascale Lebecque (FRA) 140; 3. Erika Anschutz (USA) 140; 4. Mahtab Parsamehr (IRI) 135; ... =6. Marcella Tonioli; =33. Eugenia Salvi; =57. Laura Longo.
• Misto Ricurvo Squadre: 1. KOR (Im Dong-Hyun, Ki Bo Bae) 151 ; 2. MEX (Aida Roman, Juan R. Serrano) 144; 3. GBR (Laurence Godfrey, Amy Oliver) 147; 4. POL 139; ... =9. ITA (Mauro Nespoli, Natalia Valeeva). Compound Squadre: 1. ITA (Sergio Pagni, Marcella Tonioli) 154; 2. NED (Peter Elzinga, Inge Van Caspel) 152; 3. KOR (Choi Yong Hee, Seok Ji Hyun) 155; 4. IRI 154.

 

Он явно был так "Скачать driver checker crack"же ошеломлен заявлением "Ванная под ключ стоимость"Оцеолы, как и все остальные, "Скачать бесплатно драйвера для компьютера"а может быть, даже еще больше.

Черное небо "Рецепты пьера дюкана скачать"и черный "Скачать прогу для созданию игр"цилиндр тьмы с сетчатой звездной крышкой "Скачать прогу для раскрутки групп вконтакте"где-то на головокружительной высоте.

Не "Artmoney скачать русская версия"было ни мочалки, ни мыла, ни березовых "Light alloy для windows 7 скачать"веников.

А вела его туда, "Shturmann link 300 карты скачать"направляя, Вирджиния.

Проходя мимо одной, "Total commander для mac скачать"я услышал стук пишущей машинки.

Но вы недооцениваете Свертальфа.

 

Cerca