- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

Direttore: Gianfranco Colasante  -  @ Scrivi al direttore -  - 
Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti:
Librerie on-line oppure
rimesse intestate a
Garage Group Srl  -  Roma
C/C Postale: 001016765412
Accr. Bancario IBAN:
IT19E0760103200001016765412
(spedizione gratuita)

Per informazioni:
info@garagegroup.it
fax 06-23.32.08.416

Giochi Invernali 2018 / Sono tre le citta' candidate

Giovedì, 24 Giugno 2010

L’esecutivo del CIO ha dato via libera alle tre città che si contenderanno l’organizzazione dei Giochi Invernali 2018: si tratta di Monaco di Baviera, Annecy e la coreana del sud PyeongChang. La sola raccomandazione riguarda la francese Annecy, invitata a riconsiderare la distribuzione dei suoi impianti, troppo distanti tra loro.

Read more...

 

Roma 2020 / Sara Gianni Letta a presiedere il Comitato Promotore

Venerdì, 18 Giugno 2010

Allora pare deciso: dovrebbe toccare a Gianni Letta, potente e onnipresente sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, presiedere il Comitato Promotore di Roma 2010. Un incarico delicato che, se confermato, getterebbe sul gruppetto che si agita per riportare i Giochi a Roma, l’ombra lunga e protettrice del Governo. In barba alle non poche riserve che suscita l’idea nei cittadini romani e ai mugugni (neppure tanto sopiti) della Lega Nord, che pure del Governo in carica è pilastro insostituibile. Il nome di Letta, pare superfluo ricordarlo, riscuote un gradimento bipartisan, visto che al tempo delle candidature passate, l’attuale Sottosegretario era stato indicato per il medesimo ruolo anche dall’allora sindaco Walter Veltroni.

Read more...

 
 

Ciclismo / Paolo Bettini sara' il nuovo C.T.

Giovedì, 17 giugno 2010

Un annuncio importante, una modalità inconsueta per comunicarlo (la notizia è comparsa, seminascosta e senza rilievo, tra le righe del sito federale). Sia stata o meno una svista, un infortunio giornalistico o una trovata mediatica, il 23 giugno Paolo Bettini assumerà l’incarico di Commissario Tecnico degli stradisti, succedendo a Franco Ballerini deceduto lo scorso 7 febbraio durante un rally automobilistico. Proprio con Ballerini – al quale lo legava amicizia fraterna e profonda riconoscenza – Bettini ha ottenuto i suoi maggiori successi, dal titolo olimpico nel 2004 ai due mondiali consecutivi vinti nel biennio 2006/07. Si tratta di un incarico delicato: non sarà facile per lui colmare il vuoto lasciato dalla scomparsa di Ballerini che guidava gli azzurri sin dal luglio 2001. Per il “Grillo” il primo appuntamento importante è ora fissato per ottobre sul difficile e veloce circuito iridato di Melbourne.

Read more...

 
 

Veleggia sui nostri mari una regina di Parigi 1900

Vela
Mercoledì 2 Luglio 2008

    La notizia non è freschissima, ma è passata sotto silenzio nel mondo dello sport. Come contributo ai valori dello sport olimpico vale la pena rammentarla. Essa riferisce che il cutter “Bon Ton”, che sotto bandiera inglese si classificò al terzo posto ai Giochi di Parigi del 1900 nella Categoria 3/10 tonnellate (lo skipper del tempo si chiamava Howard J. Taylor) alle spalle della francese “Gitana” e dell’olandese “Mascotte”, naviga ancora. Fa maggiormente piacere apprendere che, a distanza di piĂą di un secolo e passando via via di mano, “Bon Ton” dispieghi ora le sue antiche vele trapezoidali nelle nostre acque: ne è infatti attualmente proprietario un italiano, il notaio Giuseppe Giordano, un grande appassionato di vela d’altura. L’amore per i legni antichi, il loro restauro e la loro conservazione, è un fenomeno che trova in Italia molti cultori, per lo piĂą riuniti nella ”Associazione Italiana Vele d’epoca” (AIVE), l’organizzazione che tutela circa 400 imbarcazioni d’epoca, costruite cioè prima del 1950 e ancora in piena efficienza. Al loro interesse si deve, ad esempio, il recupero di alcune delle barche storiche della nostra vela olimpica: come la mitica “Bamba” o l’invitta “Italia”.

 
 

Sconfitto il CONI: in Cina va solo un “fuori quota”

Fatta l’Olimpica
Venerdì 4 Luglio 2008   

Risolto finalmente il rebus olimpico del calcio: in Cina andrà solo un “fuori quota” (il trentenne laziale Tommaso Rocchi che avrà il compito di fare i gol: ne ha messo a segno 14 nell’ultima stagione). Tanto per confronto: l’Argentina, che già ci ha massacrato ad Atene 2004, a Pechino avrà Burdisso, Mascherano e Riquelme. Si chiude così, senza clamore, la querelle tra Federcalcio e Comitato Olimpico che come fuori quota avrebbe voluto tre campioni del mondo. A fine aprile il segretario del CONI, Pagnozzi, aveva battuto i pugni: “Con la Federcalcio l’accordo è chiaro.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 Next > End >>

Page 161 of 171

Cerca