- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Torino 2006 / Impianti olimpici: quale futuro?

Venerdì, 16 Gennaio 2009

Il prossimo 30 marzo si saprà il futuro dei costosi e sovradimensionati impianti olimpici approntati per Torino 2006. Quel giorno, un lunedì, dovrebbero essere affidati a chi ne avrà la gestione per i prossimi trent’anni. Del pacchetto fanno parte almeno otto impianti, tre situati in città e cinque nelle vicine montagne. Da quanto si apprende, per il Villaggio Olimpico (Le Arcate) si prospetta un futuro da centro congressi, mentre non è altrettanto chiaro quale sorte avranno Palavela e Palasozaki: i bene informati parlano di concerti. Gli impianti costruiti in montagna (per i quali non è facile immaginare un futuro diverso da quello sportivo) sono la pista di Bob/Slittino di Pariol Cesana; il percorso di Biathlon di Cesana San Sicario; lo Stadio del fondo e i Trampolini di Prà Gelato; la pista di Half-pipe a Bardonecchia.

Read more...

 

Atletica /

Luned

Read more...

 
 

Short track / Dominio azzurro agli Europei

Martedì, 20 Gennaio 2009

I valtellinesi Fontana (secondo alloro continentale consecutivo per lei) e Rodigari sul tetto d’Europa. Un successo atteso, quello degli azzurri, ma che ha raggiunto proporzioni impreviste. Cinque titoli complessivi (col corollario di tre medaglie di bronzo e due d‘argento) costituiscono un bilancio più che positivo agli Europei in pista corta, ospitati al Palatazzoli di Torino. Sugli scudi, in particolare, la diciottenne Arianna Fontana che – dopo il terzo posto d’apertura sui 1500 – si è imposta con autorità sulle due distanze brevi, perdendo qualcosa per la squalifica in finale della staffetta (proprio a causa di una sua errata manovra, in fase di sorpasso in vista del secondo posto).

Read more...

 
 

Atletica / “Impresa” o “prodotto”: cerchiamo di capire

Lunedì, 26 Gennaio 2009

(gfc) Com’è noto, con il 90,56% delle preferenze (e solo il 9,44% di schede bianche, come fa notare il sito federale) Francesco Arese è stato confermato presidente della FIDAL per il quadrienno che si concluderà a Londra 2012. Più o meno sulla linea del 2004 quando raggiunse il 91,55%. Potrebbe non essere una notizia confortante. Parrebbe che un quadriennio di scarsi riscontri non abbia lasciato segno alcuno se non Consiglio, cambiato per dieci/diciottesimi. Già quattro anni addietro “obiettivi primari” erano “atleti, tecnici, dirigenti” (e chi altri?) e si usavano senza pudore, a proposito della maglia azzurra, frasi come “catalizzatore di entusiasmo e carburante delle emozioni”. Sappiamo tutti come è andata a finire.

Read more...

 
 

Atletica / La scomparsa di Moreno Martini

Venerdì, 30 gennaio 2008

Sample Image

Roma 1959: Martini supera Morale e porta a 51"1 il record italiano.

A Roma ’60 aveva raggiunto la semifinale olimpica dei 400 metri ostacoli. Ma la sua grande stagione aveva coinciso con il 1959 quando, a 24 anni, aveva più volte abbassato il record nazionale di Armando Filiput facendosi ben valere nei confronti di americani ed europei. Tanto da occupare, a fine anno, la quinta posizione nel ranking mondiale di “Track&Field”, appena alle spalle del tedesco Helmut Janz.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 411 412 413 414 415 416 Next > End >>

Page 412 of 416

Cerca