- reset +

Giornale di attualita' storia e documentazione sullo Sport Olimpico in Italia

   Direttore: Gianfranco Colasante    info@sportolimpico.it

Gianfranco Colasante
BRUNO ZAULI
“Il più colto uomo di sport”

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-90-91661-8
Pag. 500  -  Euro: 20,00




Gianfranco Colasante
MITI E STORIE DEL GIORNALISMO SPORTIVO
La stampa sportiva italiana
dall’ Ottocento al Fascismo
(le oltre 400 testate dimenticate)

GARAGE GROUP SRL - ROMA
ISBN 978-88-909166-0-1
Pag. 352  -  Euro: 20,00




Per acquisti ed informazioni:
info@sportolimpico.it
info@garagegroup.it
Fax : 06.233208416
(Spedizione gratuita)

Rio 2016 / Atletica: squadra da definire ad Amsterdam

Mercoledì 29 Giugno 2016

4x400 donne

Gli "Assoluti" di Rieti, una buona edizione con alcune interessanti individualità in vetrina, consentono qualche riflessione in chiave Rio. Attingendo a Track&Field News che monitora giornalmente le qualificazioni, siamo in grado di stilara un elenco degli italiani che hanno superato i minimi stabiliti dalla IAAF, conseguibili tra il 1° maggio 2015 all'11 luglio 2016, max 3 atleti-nazione. Quindi, per quanto ci riguarda, un elenco passibile di qualche integrazione con gli Europei di Amsterdam.

Read more...

 

Atletica / Gli "Assoluti" della (possibile) transizione giovane

Martedì 28 Giugno 2016

galvan

di DANIELE PERBONI

Il “Guidobaldi” di Rieti è, per tradizione, uno stadio con pista e pedane di antiche e ottime tradizioni. Da quelle parti grandi campioni del passato e del presente hanno ottenuto fior di prestazioni e molte di queste sono annoverate fra i primati mondiali. Inutile ora stendere l’elenco delle performances mondiali, per venirne a conoscenza basta scorrere le liste all-time presenti anche su questo sito. Qui ci preme sottolineare come, ancora una volta, il capoluogo della Sabina sia favorevolmente propizio alle faccende atletiche, in specie per quelle italiche.

Read more...

 
 

Nuoto / Al Settecolli Fede fa le prove per Rio: 53"18 e 1'54"55

Lunedì 27 Giugno 2016

fede

Sfida a distanza tra Federica Pellegrini e l'asso pigliatutto Katie Ledecky, in acqua ad Omaha per i Trials natatori americani. Quasi dieci anni di differenza tra le due e come non sentirli. Prova generale per Rio e riscontri confortani per Fede, subito dopo la cerimonia della bandiera in Quirinale. Apertura col botto, seconda sui 100 in rimonta imperiosa contro l'olandese Kromowidjoio: un 53"18 che è nuovo record nazionale, cancellato il 53"55 "gommato" risalente ai Mondiali di Roma 2009. Un eame di velocità in vista della distanza doppia, suo vero obiettivo olimpico. Sulle quattro vasche Fede troverà al varco una nuova generazione di stelle, dalla diciannovenne Ledecky (campionessa mondiale in carica che l'ha già battuta a Kazan) e Allison Schmitt.

Read more...

 
 

Impianti / Lo stadio della AS Roma: vizi privati e pubbliche virtu'

Domenica 26 Giugno 2016

stadio roma

Toccherà al nuovo Consiglio sedente in Campidoglio dopo le elezioni dello scorso 19 affrontare (risolvere?) lo spinoso argomento: stadio della AS Roma a Tor di Valle. E, soprattutto, tutto il connesso, spazi pubblici e commerciali compresi. Interesse pubblico e fondi privati. "No al mattone", si grida da qualche tempo. Preoccupazione concreta, ma che deve essere affrontata con meno partecipazione emotiva, per non richiamare altri interessi. Così come non si dovrebbe invitare alla mobilitazione dei tifosi quale potente e irrefrenabile arma di pressione. Piaccia o non piacca, la questione stadio travalica i confini della gestione urbanistica cittadina, per investire altri ambiti. In primis, da quanto pare di capire, quelli di un regolamento dei conti di stretta marca politica.

Read more...

 
 

Focus / Gli ispettori e i corazzieri: lo strano caso della malcapitata Elisa

Venerdì 24 Giugno 2016

corazzieri

di OSCAR ELENI

Il comico assalto degli ispettori Cluzot dell'antidoping al palazzo presidenziale della nostra Repubblica per avere la preziosa provetta riempita con il liquido organico della marciatrice Elisa Rigaudo ci ha divertito, ma anche allarmato. Potevano incriminarla perchè nella reperibilità aveva scritto che sarebbe stata a Roccaraso. Una sensazione che dovrebbe disturbare tutti, anche quelli che, magari, come è capitato al professor Donati, stavano spesso dalla parte opposta a quella dove siede oggi per difendersi dalla "congiura" contro il suo marciatore preferito.

Read more...

 
 
<< Start < Prev 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 Next > End >>

Page 405 of 518

Cerca